EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Alto Varesotto | 11 Gennaio 2021

Covid, situazione stabile nell’alto Varesotto

Azzio, da Covid-free torna a registrare positivi. I numeri tornano a risalire in alcuni centri, mentre in altri prosegue la lenta discesa, nonostante i nuovi contagi

Tempo medio di lettura: 2 minuti

A distanza di una settimana dall’ultimo aggiornamento sull’andamento dell’epidemia di coronavirus nell’alto Varesotto, i nuovi dati forniti da 27 Comuni della zona mostrano una situazione tuttora altalenante.

Fra il 5 gennaio scorso e oggi, lunedì 11, alcuni paesi come Azzio sono tornati ad annoverare fra i propri abitanti alcuni contagiati. Altri, invece, hanno visto rialzarsi la cifra degli attuali positivi mentre la maggioranza sembra continuare a tendere piuttosto lentamente verso una diminuzione dei casi: ciò, però, non significa che non vengano registrati nuovi contagi, come dimostrano le comunicazioni fornite più o meno periodicamente dalle amministrazioni locali.

Vediamo di seguito quali sono gli aggiornamenti.

Fascia lago Maggiore. A Maccagno con Pino e Veddasca sono 10 le persone attualmente affette da Covid-19, con tre nuovi casi e tre guarigioni nelle ultime 24 ore. Porto Valtravaglia ne conta invece 15, con un’età media sui 46 anni. Laveno Mombello, negli ultimi tre giorni, è passato da 65 a 57 casi attivi.

Val Veddasca – Val Dumentina. Agra, al 5 gennaio, contava un solo positivo.

Valtravaglia. Montegrino Valtravaglia, il 5 gennaio scorso, ha registrato un nuovo positivo fra i suoi abitanti, mentre a Grantola – come riportavamo ieri – sono 9 le persone ancora alle prese con il virus.

Val Marchirolo. A Marchirolo, fra l’8 gennaio e la giornata odierna, sono stati riscontrati 5 nuovi casi e 8 guarigioni: i casi attivi in paese dovrebbero assestarsi intorno alla ventina. Lavena Ponte Tresa registra invece un aumento: con 6 contagi e 2 sole negativizzazioni, i cittadini attualmente positivi sono 48. Altro aumento anche a Cugliate Fabiasco, dove sono 24 le persone ancora affette da coronavirus; dall’inizio della pandemia sono già 7 i cugliatesi che hanno perso la vita per le conseguenze del Sars-CoV2. A Cremenaga sono 4 gli attuali contagiati; fra questi, uno si trova ricoverato in ospedale.

Valganna. Nel corso dell’ultima settimana Cunardo ha registrato 13 nuovi casi e 12 guarigioni: i residenti attualmente positivi sono dunque 28.

Valceresio. Induno Olona piange la diciassettesima vittima del Covid-19; il numero dei casi attivi rimane pressoché stabile (44), grazie al bilanciamento fra nuovi contagi e guarigioni. Arcisate, in pochi giorni, è passata da 48 a 75 attuali positivi, con 10 nuovi casi comunicati da ATS Insubria nelle ultime ore; in ospedale ci sono 4 arcisatesi e due di essi si trovano in terapia intensiva. Calano quasi della metà, invece, i casi a Porto Ceresio: dai 31 della fine del mese di dicembre sono ira 17 le persone affette da Covid-19. Al 5 gennaio Cuasso al Monte annoverava 22 contagi mentre l’ultimo aggiornamento su Brusimpiano parla di 9 casi attivi in paese.

Valcuvia. Come dicevamo, Azzio che, poco prima di Natale era risultata Covid-free, è tornata a contare ben 6 nuovi casi. Tra le persone risultate positive, 2 sono state ricoverate in ospedale. Brenta, al 6 gennaio, contava 9 attuali positivi, così come Cassano Valcuvia. Cittiglio, negli ultimi due giorni, è passata da 18 a 20 casi attivi e i decessi sono in tutto 5. A Brinzio e a Orino rimangono ancora, rispettivamente, 2 persone positive.

Medio Verbano. Torna a salire Besozzo, che conta 54 residenti affetti da coronavirus. Sono invece 27 i positivi a Leggiuno, 10 a Gemonio e 5 a Sangiano.

 

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127