EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Alto Varesotto | 4 Gennaio 2021

Covid: continua l’andamento altalenante dell’epidemia nell’alto Varesotto

Paesi come Arcisate e Induno Olona tornano a registrare incrementi consistenti. Dopo due settimane, tre nuovi casi anche a Montegrino. Ecco gli aggiornamenti

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Si conferma altalenante, come risulta anche dalla situazione luinese, l’andamento della pandemia da Covid-19 nell’alto Varesotto.

Se in alcune località la curva continua a scendere, seppur lentamente, in altri paesi si tornano a registrare incrementi di nuovi casi anche piuttosto consistenti che dimostrano ancora una volta quanto basti davvero poco a far risalire le cifre.

Non si tratta, al momento, di aumenti altamente preoccupanti, ma come chiariscono molto spesso i sindaci in prima persona, pur nell’ottimismo derivato dall’inizio della campagna vaccinale, non è ancora il tempo di abbassare la guardia.

Non tutte le amministrazioni hanno ancora fornito aggiornamenti puntuali sulle rispettive situazioni epidemiologiche. Di seguito ecco i dati reperiti tra la fine del mese di dicembre e oggi, lunedì 4 gennaio.

Fascia del Lago Maggiore. Scendono a 14 gli attuali positivi a Castelveccana dove, in tutto, le persone guarite sono 89. Anche Maccagno vede un nuovo, leggero calo: con un nuovo contagio e 5 guarigioni, i casi attivi in paese sono 15. A Laveno, al 31 dicembre scorso, sono 73 i cittadini affetti da Covid-19 e rimane covid-free la Fondazione Menotti-Bassani.

Val Veddasca – Val Dumentina – Valtravaglia. Con 3 nuovi casi registrati sul portale di ATS Insubria, Dumenza resta a 12 attuali positivi; i guariti sono in tutto 56 e solo una persona è deceduta a causa del virus. Dopo due settimane senza aver registrato contagi, invece, anche Montegrino Valtravaglia ne conta 3 nuovi.

Valganna. A Cunardo, nell’ultima settimana, sono ben 15 i residenti risultati positivi al Covid-19 e solo 2 quelli negativizzati: i casi attivi in paese sono dunque risaliti a 28. Alla data del 31 dicembre, a Valganna, solo 4 persone risultano ancora alle prese con il virus: 2 a Ganna, 1 a Ghirla e 1 a Mondonico.

Val Marchirolo. Lavena Ponte Tresa scende a 32 attuali positivi, registrando negli ultimi giorni 8 nuovi contagi e 10 guarigioni. A cavallo tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021 a Marchirolo sono stati riscontrati 4 nuovi casi e una guarigione, mentre gli abitanti di Cugliate Fabiasco ancora affetti dal virus – al 30 dicembre – sono 15 (di cui uno ricoverato in ospedale).

Valceresio. Risale a 12 la cifra dei casi attivi a Brusimpiano dove la situazione vede 13 nuovi casi e 8 cittadini negativizzati negli ultimi giorni. Sono tornati ad aumentare anche i contagi ad Arcisate e a Induno Olona: nel primo caso, il paese ha pianto il decesso di un altro residente e, negli ultimi tre giorni, ha contato 13 nuovi positivi (59 in totale), 7 guarigioni, un altro ricovero e una dimissione; anche a Induno le guarigioni comunicate da ATS Insubria sono 7, ma i nuovi casi sono ben 23, per un totale che risale così a 44.

Valcuvia. Cittiglio scende a 18 attuali positivi, a Orino ne resta uno solo e a Brinzio, dove i guariti sono 26, ve ne sono ancora 3.

Medio Verbano. Con 6 nuovi contagi e 4 guarigioni, Besozzo scende a 48 casi attivi. A Sangiano ne rimangono 4 e a Leggiuno sono 27 le persone ancora affette da Covid-19.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127