EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Svizzera | 8 Gennaio 2021

Svizzera: dicembre 2020, tasso di disoccupazione sale al 3,5 per cento

La disoccupazione media nel 2020 è stata del 3,1 per cento, a fronte del 2,3 per cento dell'anno precedente. Ecco la situazione

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Il tasso di disoccupazione in Svizzera è salito dal 3,3 al 3,5 per cento nel mese di dicembre del 2020, raggiungendo il livello più alto dal 2017. E’ quanto emerge dai dati diffusi oggi dalla segreteria di Stato elvetica per l’economia.

Al netto degli effetti stagionali stimati, evidenzia l’emittente “Rsi”, la tendenza al rialzo a fine anno è una costante, dovuta alle oscillazioni dell’impiego in settori come agricoltura, edilizia e gastronomia – la segreteria di Stato per l’economia stima un tasso di disoccupazione del 3,4 per cento.

Complessivamente a fine anno erano alla ricerca di un impiego 163.545 persone iscritte agli uffici regionali di collocamento, 10.275 in più che nel mese precedente. Rispetto al medesimo mese del 2019, l’incremento è molto netto, con 46.268 disoccupati in più.

La disoccupazione media nel 2020 è stata del 3,1 per cento, a fronte del 2,3 per cento dell’anno precedente.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127