EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Canton Ticino | 22 Novembre 2020

48enne straniera senza regolare permesso di soggiorno? Sacerdote 80enne indagato

Gli accertamenti dovranno stabilire eventuali comportamenti di rilevanza penale per la presenza di una donna straniera irregolare. Indagini in corso

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale confermano l’apertura di un procedimento penale a carico di un 80enne sacerdote svizzero residente nel Luganese, in Canton Ticino.

Gli accertamenti dovranno in particolare stabilire eventuali comportamenti di rilevanza penale con riferimento alla presenza, in un appartamento occupato dall’uomo, di una 48enne cittadina straniera risultata priva di regolare permesso di soggiorno.

Le ipotesi di reato sono quelle di sequestro di persona, coazione e lesioni semplici per condotta omissiva. Spetterà al Giudice dei provvedimenti coercitivi (GPC) valutare la sussistenza dei presupposti per la conferma dell’arresto.

L’inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Pamela Pedretti. Altri accertamenti sono in corso e, vista la particolare delicatezza della vicenda, non verranno rilasciate ulteriori informazioni.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127