EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Roma | 31 Ottobre 2020

Covid, “Dati sempre più allarmanti. Fontana non tentenni, misure più restrittive nel Varesotto”

Ad annunciarlo dopo i dati sui contagi registrati inquesti giorni è il senatore varesino del Partito democratico, Alessandro Alfieri. "Non c'è più tempo da perdere"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

“Nel giorno in cui in Italia si superano i 30.000 contagi (ieri, ndr) e a Varese si registrano oltre 800 nuovi casi, dopo settimane di richieste Ats Insubria ci ha fatto sapere che nella nostra provincia la percentuale tra tamponi fatti e positivi è del 24%”.

A riferirlo è il senatore varesino del Partito democratico Alessandro Alfieri, che guarda con apprensione la situazione sanitaria, legata al Coronavirus, sul territorio della provincia di Varese.

“Uno su quattro – dichiara -, Insieme a Monza si tratta del dato più alto in Lombardia. Il nostro sistema sanitario non può reggere ancora per molto questa pressione.

Non c’è più tempo da perdere. Fontana faccia tesoro degli errori fatti questa primavera e senta subito le principali istituzioni del territorio per decidere misure più restrittive e lockdown mirati”, conclude Alfieri.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127