EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Lombardia | 26 Ottobre 2020

Coronavirus, Astuti (Pd): “La Regione autorizzi l’erogazione dei tamponi rapidi”

Il consigliere regionale oggi ha chiesto un maggiore controllo da parte della giunta lombarda per un efficace contenimento della pandemia

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

La Regione autorizzi e regolamenti la diffusione dei tamponi antigenici rapidi. A chiederlo è il consigliere regionale del Pd, Samuele Astuti, dopo che la Regione ha deciso di bloccarne l’erogazione da parte di cliniche, ambulatori e centri medici privati, che pure avevano già cominciato a farli mentre le strutture pubbliche hanno iniziato solo oggi ad effettuarli in alcune Ats.

A seguito di tale mossa, il Pd ha portato avanti in Lombardia delle istanze per una maggiore organizzazione sul controllo sanitario regionale, a fine di moderare e arginare efficacemente questa terribile pandemia, che da mesi ormai ha prostrato il panorama sanitario mondiale.

Chiediamo alla Regione – sottolinea Astuti – di avocare a sé la governance del sistema, regolare l’erogazione dei tamponi rapidi, fissare un prezzo di riferimento e l’obbligo per la struttura che li esegue di fare, in caso di positività, anche il test molecolare”.

Questo servirebbe a monitorare il territorio – spiega il consigliere regionale – , fattore indispensabile al contenimento dell’epidemia. Ora è più che mai necessario diagnosticare i positivi il più in fretta possibile. Ognuno deve conoscere il proprio stato di salute e responsabilmente, anche se asintomatico, isolarsi per evitare il propagarsi del virus“.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127