EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Alto Varesotto | 23 Ottobre 2020

Covid, due nuovi positivi a Maccagno e Dumenza

Il sindaco Passera: "Abbiamo ancora negli occhi e nella mente immagini strazianti: facciamo in modo che non ritornino. Dipende da noi"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Continuano a salire i numeri dei nuovi positivi al coronavirus nei comuni dell’alto Varesotto, anche se si tratta comunque di pochi casi rispetto al numero di tamponi effettuati. Sia Dumenza che Maccagno con Pino e Veddasca, infatti, contano un nuovo contagiato ciascuno.

Nel primo caso sono nove le persone che dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono risultate toccate dal Sars-CoV2 e attualmente sono tre gli attualmente positivi in paese. A Maccagno salgono invece a due i casi positivi accertati, dopo il primo comunicato ieri dal sindaco Fabio Passera che si rivolge nuovamente alla popolazione con queste parole: “Comunicazioni come questa, che ovviamente avrei voluto non dare mai, sono però la spia di un pericolo crescente anche all’interno della nostra Comunità, che forse si era sentita troppo presto esente dalla nuova ventata epidemiologica. Non è così, e non mi stancherò mai di dirlo a tutti”.

“Siamo chiamati a vivere queste restrizioni non come un’astratta imposizione, ma come un male necessario per fermare al più presto una deriva che si fa ogni giorno più impressionante. Atteniamoci scrupolosamente alle indicazioni impartiteci dalle Autorità sanitarie: uso della mascherina, distanziamento sociale, frequente pulizia delle mani. Fidiamoci di chi cerca di indicarci la strada migliore per lasciarci in fretta alle spalle questo brutto periodo. Abbiamo ancora impresso negli occhi e nella mente immagini strazianti che nemmeno sei mesi fa provenivano da territori nemmeno lontani da noi: facciamo in modo che non ritornino mai più. Dipende innanzitutto dai nostri comportamenti“, conclude Passera. Sulla stessa scia, come sempre, anche il primo cittadino di Dumenza Corrado Nazario Moro, che invita nuovamente i dumentini a non abbassare la guardia.

La cifra più o meno bassa di contagi che caratterizza molti paesi del territorio e il fatto che siano poche le persone ospedalizzate e molti gli asintomatici – benché sia segno che la situazione sia diversa da quella dei primi mesi del 2020, come dichiarato ieri dal sindaco di Lavena Ponte Tresa, Massimo Mastromarinonon deve spingere alla sottovalutazione del fenomeno: sono difatti diversi gli studi scientifici che provano la contagiosità di coloro che, pur presentando tracce di virus, non hanno alcun tipo di sintomo. Per questo motivo occorrono attenzione e responsabilità da parte di tutti per evitare che la diffusione incontrollata del Covid-19 torni a colpire le fasce più a rischio della popolazione portando il sistema sanitario, già nuovamente in uno stato di tensione, a un livello ancora più critico.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127