Milano | 26 Settembre 2020

Maltempo, Gadda (Iv): “Sui danni si attivi Regione Lombardia”

La deputata descrive la via per un intervento rapido a sostegno di comuni e aziende e difende il ministro Bellanova dagli attacchi della Lega. "Ignoranza procedurale"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

“Gli eventi atmosferici che hanno colpito la Lombardia in questi giorni hanno avuto effetti devastanti sulle nostre produzioni agricole, sulle infrastrutture e purtroppo anche sulle persone. Il grido di dolore che viene dai sindaci e dalle rappresentanze agricole va per questo raccolto con tempestività”.

Inizia così il commenta della deputata di Italia Viva, Maria Chiara Gadda, sui danni e sui disagi prodotti dall’ultima ondata di maltempo, nei giorni scorsi, in tutto il territorio regionale e con esiti particolarmente incisivi in quello del Varesotto.

“Il primo passo per innescare il meccanismo degli aiuti spetta alla Regione Lombardia, cui compete quantificare i danni, dichiarare lo stato di emergenza dove necessario e attivare subito le procedure affinché il governo possa intervenire per quanto di sua competenza”, aggiunge la deputata, prima di intervenire su quando dichiarato da un collega, l’onorevole Paolo Grimoldi (Lega) rispetto alla mancata presenza istituzionale del ministro dell’Agricoltura a seguito dell’ennesimo nubifragio e dei pesanti danni inflitti a tutto il comparto agricolo.

Una critica gratuita e allo stesso tempo fuori luogo, secondo l’opinione di Gadda, che chiarisce: “Nel suo scomposto attacco contro la ministra Bellanova, l’onorevole Grimoldi sbaglia del tutto il suo bersaglio. Se vuole essere davvero utile, il coordinatore della Lega lombarda solleciti Regione Lombardia ad  avviare le procedure necessarie per la quantificazione dei danni e la dichiarazione dello stato di emergenza, che rappresentano l’unico passaggio per consentire un intervento statale“.

“La sua è una grave forma di ignoranza procedurale – sottolinea in conclusione la deputata – oppure ci troviamo nel solito cliché leghista per cui si usano i problemi per fare propaganda, anziché risolverli? In ogni caso il deputato leghista ha sbagliato bersaglio: se proprio deve attaccare qualcuno, indirizzi le sue energie verso Regione Lombardia. Ai territori colpiti servono risposte, e credo sia più saggio mettere da parte gli interessi di bottega e attivare tutti insieme, in modo responsabile, i canali necessari.”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127