Varese | 8 Agosto 2020

Mastini Hockey Varese, “Promessa mantenuta”: donate mascherine all’Ospedale di Circolo

"La società giallonera non dimentica la sua Città, questo è un modo per dimostrarlo e un atto di generosità verso chi nei mesi scorsi si è occupato delle persone"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

È avvenuta qualche giorno fa la consegna del materiale sanitario che i Mastini avevano promesso all’Ospedale di Circolo di Varese, lanciando una raccolta fondi durante il periodo di lockdown per il Covid-19.

La cifra raggiunta con le donazioni ricevute, è stata quindi destinata all’acquisto di mascherine chirurgiche nell’ambito della campagna “I Mastini ringhiano per il Circolo” che aveva avuto come promotori, tra gli altri, anche Michael Mazzacane e il capitano Edoardo Raimondi.

È stato il vicepresidente Andrea Longhi a consegnare le mascherine al personale ospedaliero, con tanto di auto ufficiale della società: “i tempi burocratici di certificazione ci hanno impedito di effettuare prima la consegna, ma l’impegno societario per ottenere tutto quanto necessario ha consentito comunque di portare a termine l’iniziativa con successo”, dichiarano i Mastini. “In un momento di difficoltà generale, pieno di incertezze, la società giallonera non dimentica la “sua” Città, alla quale ha sempre cercato di dare molto”.

In questi ultimi anni un concetto molto ricorrente che trapela continuamente dalla dirigenza giallonera è che il Mastino è della Città: “Pensiamo che questo gesto sia un modo per dimostrarlo, oltre che un atto di generosità verso chi nei mesi scorsi si è occupato professionalmente di persone malate e in difficoltà e ancora oggi continua a farlo con impegno, dedizione e sacrificio. Per noi ogni promessa è debito e i Mastini hanno rispettato la promessa fatta, mantenendo fede all’impegno preso. Un sincero grazie ai nostri tifosi che hanno dimostrato generosa sensibilità, anche in questa occasione”, conclude la società.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127