EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Orino | 8 Agosto 2020

A Orino la mostra “Scarabocc in dialett” con i disegni di Gregorio Cerini

Le particolari illustrazioni dell'artista-cantastorie ispirate al vernacolo locale saranno esposte nella sala Orum del Centro Padre Pino Moia dal 9 al 23 agosto

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

“Scarabocc in dialett”: è questo il titolo di una mostra che si terrà a Orino a partire da domani, domenica 9 agosto, fino al 23.

Al suo interno sarà possibile ammirare diverse illustrazioni “in dialetto” realizzate da Gregorio Cerini, originario di Arcumeggia e personalità molto nota all’interno dei circoli dialettali del Varesotto per le molteplici iniziative che ha proposto nel corso degli anni, tutte quante legate alla valorizzazione del vernacolo locale. Alcuni dei suoi disegni vengono anche pubblicati settimanalmente – il venerdì – sulle pagine del quotidiano La Prealpina.

Come riportato sulla rivista “Menta e Rosmarino”, si tratta di opere nelle quali Cerini “coniuga lo spirito sarcastico del dialetto alle immagini che la sua fantasia realizza, carta e matita, con grande facilità espressiva”, rivelando in tal modo una “genialità sempre venata di humour”. Il pubblico, perciò, si troverà di fronte a figure “strane ed eccezionali, grottesche, al limite dell’incredibile” unite a modi di dire in dialetto piuttosto particolari, che si abbinano alle immagini conferendo loro “una particolare forza vitale”.

La mostra, che è stata allestita nella sala Orum del Centro Padre Pino Moia (via Garibaldi 15), sarà visitabile secondo i seguenti orari: dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18. (Foto tratte dalla Pagina Facebook del Comune di Orino e da Menta e Rosmarino)

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127