EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 6 Agosto 2020

Luino, il Comune premia le associazioni per le spese affrontate durante l’emergenza sanitaria

Destinatarie del provvedimento, la Croce Rossa e la Comunità Operosa Alto Verbano. L'impegno dei volontari è stato di vitale importanza per fronteggiare le criticità

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Durante i mesi più duri dell’emergenza sanitaria il supporto delle associazioni di volontariato ha iniettato ossigeno in tutte le realtà locali, fornendo alle istituzioni e agli amministratori un supporto fondamentale per evitare di soccombere davanti allo sconvolgimento generale della quotidianità causato dal coronavirus.

L’aiuto reciproco e la grande attenzione alla tutela del prossimo e dei soggetti fragili ha offerto un’immagine dell’Italia buona, da nord a sud, che non si vedeva da tempo. E anche nel Luinese il volontariato ha ricoperto un ruolo decisivo, dando man forte per combattere il nemico invisibile che oggi, grazie a tutte le precauzioni prese, appare più lontano.

A tre mesi di distanza dalla fine del lockdown, le risorse economiche investite torneranno nelle casse delle associazioni grazie ad una determina del Comune di Luino. A trarre giovamento dalla decisione ufficializzata dagli uffici di palazzo Serbelloni, sono la Croce Rossa di Luino e Valli (1500 euro di rimborso) e la Comunità Operosa Alto Verbano (500 euro).

I volontari di entrambe le organizzazioni si sono contraddistinti per iniziative lodevoli, tra cui l’attività di presidio del territorio, la consegna porta a porta dei pacchi alimentari e dei dispositivi di protezione individuale, l’allestimento dell’area tamponi – che ha condotto allo screening di circa mille cittadini – e l’attivazione del progetto “Piccoli asili diffusi” per fronteggiare le difficoltà delle famiglie, tra scuole chiuse e impegni lavorativi, coinvolgendo i giovani.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127