Luino | 30 Luglio 2020

Ospedale di Luino, Cipriano replica a Monti: “Chi avrebbe dovuto far partire i lavori? I cittadini?”

Ironicamente l'attivista pentastellato luinese controreplica alle parole del presidente della Commissione Sanità in merito ai lavori al tetto e sulle assunzioni

Tempo medio di lettura: 2 minuti

“Ringraziando il consigliere regionale Emanuele Monti per la sua attenzione, mi diverte sentirlo replicare al nostro soddisfatto comunicato stampa in merito a quelle che ancora restano promesse da mantenere, da parte di ASST, sulla riparazione del tetto dell’ospedale di Luino e delle imminenti assunzioni di personale sanitario a rinforzo di alcuni reparti”.

Arriva la controreplica, dopo le polemiche di ieri sull’ospedale di Luino tra M5S e Lega in Regione Lombardia, da parte dell’attivista luinese Gianfranco Cipriano. “Il presidente della Commissione Sanità proclama ‘I lavori all’ospedale di Luino sono partiti grazie all’ASST’. Fermo restando che non sono ancora partiti, e non ci stupirebbe che questa sia una delle tante promesse più volte rimandate, chi avrebbe mai dovuto far partire i lavori? Una cordata di cittadini in totale autonomia?“, si domanda ironicamente Cipriano.

Se il ‘tour’ (come lo stesso Monti cita) dovesse riguardare l’ennesima passeggiata politica con il candidato Casali, rievocherebbe semplicemente un dejà-vu, dato che l’annuncio delle stesse attività lo si può ritrovare tra le notizie della stampa locale del 20 novembre 2019 digitando nella query di un motore di ricerca ‘Tetto ospedale Luino'”, prosegue ancora l’attivista pentastellato, che sta cercando di costituire una lista civica da proporre alle prossime elezioni amministrative.

“Come se non bastasse – va avanti ancora l’attivista M5S luinese – non ritengo sia motivo d’orgoglio annunciare un rimedio così importante per un nosocomio che è stato oggetto di decadimento strutturale a causa della totale incuranza del bene pubblico. Tutto questo richiama alla mente l’esultanza di qualche mese fa del vicesindaco Casali per aver ripristinato la elisuperficie di Voldomino. Ma chi l’ha presa in carico ancora efficiente ed operativa e lasciata al degrado per anni?”.

“Quindi, in merito al comunicato stampa di Emanuele Monti, ritengo di tener buono esclusivamente gli elogi al consigliere regionale Roberto Cenci, definito come figura seria e di spessore. Lo stesso non perde mai l’occasione di mettersi a disposizione dei cittadini, a prescindere dalla loro appartenenza politica, col fine di dar forza alle istanze sul territorio lombardo”, conclude Gianfranco Cipriano.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127