Roma | 26 Luglio 2020

Coronavirus, dal Governo oltre 800mila euro per Luino e Laveno Mombello

Saldo delle risorse previste dal Decreto Rilancio: 476mila euro a Luino, 364mila a Laveno. Alfieri (PD): "Al lavoro per Decreto Rilancio 2 con ulteriori finanziamenti"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Nella serata di ieri, venerdì 24 luglio, è arrivato dal Governo il via libera a uno stanziamento di oltre 27 milioni di euro per i Comuni della provincia di Varese. Ad annunciarlo è il senatore del Partito Democratico, Alessandro Alfieri.

“Si tratta della quota di saldo delle risorse stanziate dal Decreto Rilancio ai Comuni per far fronte all’emergenza coronavirus“, chiarisce l’esponente dem. “A maggio in provincia di Varese erano già arrivati i primi 11,5 milioni, ecco ora il saldo finale che sarà accreditato nel prossimi giorni nelle casse dei nostri enti locali”.

Si tratta di cifre importanti che coinvolgono due comuni dell’Alto Varesotto, Laveno Mombello e Luino per i quali sono stati stanziati rispettivamente 364mila e 476mila euro. A Varese andranno 4 milioni e 200mila euro, 1 milione e 500mila euro a Saronno e 590mila euro a Somma Lombardo.

“Grazie a queste risorse, che il Governo è riuscito a mettere a disposizione in tempi brevi, i Comuni avranno la liquidità necessaria per l’esercizio delle loro funzioni fondamentali e otterranno immediato ristoro per le minori entrate causate dall’emergenza sanitaria. Il nostro impegno però non finisce qui: proprio in questi giorni siamo al lavoro per il Decreto rilancio 2 che conterrà ulteriori finanziamenti per gli enti locali“, conclude Alfieri.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127