Lago di Lugano | 20 Luglio 2020

“Vasi Comunicanti 2020”, teatro e cultura animano il Ceresio tra Italia e Svizzera

Il progetto di Karakorum Teatro e Fondazione Claudia Lombardi, alla sua seconda edizione, coinvolge Porto Ceresio, Ponte Tresa, Morcote e Lugano. Ecco il programma

Tempo medio di lettura: 3 minuti

“Un confine non è solo una linea: la frontiera è un territorio in cui due differenze si sciolgono una nell’altra, un territorio in cui, in qualche modo, le differenze non esistono”: è proprio a partire da questa idea che si è sviluppato il progetto culturale “Vasi Comunicanti 2020 – Teatro, cultura e territorio a cavallo del confine” di Karakorum Teatro e della Fondazione Claudia Lombardi per il Teatro, giunto quest’anno alla sua seconda edizione.

Da un territorio all’altro, tra l’Italia e la Svizzera a cavallo delle sponde del Ceresio – il lago “di confine” principale fonte di ispirazione del progetto – sono tanti gli appuntamenti che coinvolgono i quattro paesi di Porto Ceresio, Ponte Tresa, Morcote e Lugano-Càsoro fino a domenica 26 luglio.

Anche in questo difficile periodo caratterizzato dall’emergenza sanitaria non si è voluto rinunciare allo sviluppo del territorio, un’occasione molto importante di ripartenza per tutta la comunità locale del Ceresio e sulla quale è possibile lavorare anche con modalità “nuove”.

Dopo questi mesi di chiusura, infatti, si è mostrato ancora più necessario rimettere in moto la comunità, riscoprendo in modo particolare il ruolo aggregatore e “curativo” dello spazio pubblico che, per diversi mesi, è totalmente scomparso dalla quotidianità delle persone.

Basato sul principio dei vasi comunicanti, a cui si ispira il nome del progetto, il cartellone propone diverse iniziative culturali e artistiche capaci di coinvolgere in prima persona i cittadini per raccontare ricordi, storie e futuri possibili di un territorio di frontiera.

Ecco tutti i prossimi appuntamenti a partire da oggi, lunedì 20 luglio.

Lunedì 20 luglio

Porto Ceresio, Piazza Bossi alle ore 18.00, 19.30 e 21.00: “Il cigno giallo” a cura di Marco di Stefano, con Susanna Miotto;
Morcote, Piazza Zona Garavelli (Riva Dal Garavéll) alle ore 18.00: “Quando gli uccelli smettono di cantare” a cura di Chiara Boscaro, con Alice Pavan.

Martedì 21 luglio

Porto Ceresio, Piazza Bossi alle ore 18.00, 19.30 e 21.00: “Mistero a Casoro” a cura di Chiara Boscaro, con Alice Pavan;
Ponte Tresa, Fontana di Lavena Ponte Tresa alle ore 18.00, 19.30 e 21.00: “Il cigno giallo” a cura di Marco di Stefano, con Susanna Miotto;
Morcote, Piazza Zona Garavelli (Riva Dal Garavéll) alle ore 18.00: “Due a testa” con Stefano Beghi.

Mercoledì 22 luglio

Porto Ceresio, Piazza Bossi alle ore 18.00, 19.30 e 21.00: “Mistero a Ponte Tresa” a cura di Stefano Beghi;
Ponte Tresa, Fontana di Lavena Ponte Tresa alle ore 18.00, 19.30 e 21.00: “Due a testa” con Stefano Beghi, con Alice Pavan;
Morcote, Piazza Zona Garavelli (Riva Dal Garavéll) alle ore 18.00: “Di omeni, donne, santi, tedeschi e madonne” con Stefano Panzeri.

Giovedì 23 luglio

Porto Ceresio, Piazza Bossi alle ore 18.00, 19.30 e 21.00: “Mistero a Morcote” a cura di Marco di Stefano, con Susanna Miotto;
Ponte Tresa, Fontana di Lavena Ponte Tresa alle ore 18.00, 19.30 e 21:00: “Mistero a Porto Ceresio” a cura di Stefano Panzeri;
Morcote, Piazza Zona Garavelli (Riva Dal Garavéll) alle ore 18.00: “Nella tela del ragno” con Stefano Beghi;
– Fondazione Claudia Lombardi per il Teatro, Lugano-Càsoro alle ore 18.00: “Storie di Lago” a cura di Stefano Panzeri, Stefano Beghi, Marco di Stefano e Chiara Boscaro, con Alice Pavan.

Venerdì 24 luglio

Morcote, Piazza Zona Garavelli (Riva Dal Garavéll) alle ore 18.00: “Il cigno giallo” a cura di Marco di Stefano, con Susanna Miotto.

Sabato 25 luglio

Ponte Tresa, alle ore 9.30 e 10.30 nel centro storico di Ponte Tresa e alle ore 18.00, 19.30 e 21.00 alla Fontana di Lavena Ponte Tresa: “Mistero a Casoro” a cura di Chiara Boscaro, con Alice Pavan.

Domenica 26 luglio

Porto Ceresio, Piazza Bossi alle ore 9.30, 10.30, 18.00, 19.30 e 21.00: “Due a testa” con Stefano Beghi, con Alice Pavan;
Ponte Tresa alle ore 9.30 e 10.30 nel centro storico di Ponte Tresa e alle ore 18.00, 19.30 e 21.00 alla Fontana di Lavena Ponte Tresa: “Mistero a Morcote” a cura di Marco di Stefano, con Susanna Miotto.

Tutti gli eventi sono a ingresso libero fino a esaurimento posti, la prenotazione non è necessaria. Si richiede di arrivare in loco almeno 15 minuti prima dell’inizio di ogni evento per poter effettuare le procedure anti-covid necessarie.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito web di Karakorum Teatro o inviare una mail all’indirizzo info@karakorumteatro.it.

(Foto © Pagina Facebook Spazio YAK – Karakorum Teatro)

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127