EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
brezzo di bedero | 10 Luglio 2020

Atti vandalici a Brezzo di Bedero: rubano il tricolore dal Pasqué e scappano

L'episodio è avvenuto sabato notte, protagonisti tre ignoti arrivati sulla nota terrazza a bordo di un'auto. I carabinieri al lavoro per identificare i responsabili

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Durante il periodo post quarantena, con la lenta e difficoltosa riapertura delle varie attività commerciali e con la graduale ripresa della normalità, l’attaccamento alla comunità è stato molto sentito dai cittadini. Numerose sono state le iniziative da parte dei Comuni in tutta Italia per omaggiare le vittime del Covid e per celebrare il lavoro dei volontari che si sono spesi per aiutare la comunità.

Molti paesi hanno promosso iniziative per dimostrare la propria vicinanza ai cittadini, come, ad esempio, l’illuminazione a tricolore della facciata del palazzo comunale di Porto Valtravaglia, o l’organizzazione di serate dedicate ai volontari, come ha fatto l’amministrazione di Cuvio.

Sempre in questo contesto di riconquistata speranza e volontà di ripartire più uniti, coscienziosi e forti di prima, Andrea Grosa, titolare della “Farmacia Grosa” a Brezzo di Bedero, aveva donato al Comune un tricolore, simbolo di unità e patriottismo. L’amministrazione comunale aveva posizionato la bandiera presso la veranda Belvedere Pasquè, punto panoramico rappresentativo del Comune, in modo che questo simbolo di speranza potesse esprimere vicinanza alla comunità.

Purtroppo il tricolore, che era esposto pubblicamente, è stato trafugato nella notte di domenica scorsa, 5 luglio. L’amministrazione comunale ha subito visionato le videocamere di sorveglianza, che hanno ripreso interamente l’accaduto. I filmati hanno rivelato che tre ignoti, a bordo di un autoveicolo, si sono recati in piazza, hanno staccato il tricolore caricandolo in macchina per poi ripartire.

“Un gesto irrispettoso verso tutta la comunità e indegno quello che è stato compiuto a Brezzo di Bedero, grave non tanto per il valore materiale dell’oggetto, quanto per il valore simbolico e morale della bandiera”, commenta l’assessore Dario Colombo. Attualmente i carabinieri della sezione di Luino stanno visionando i filmati nel tentativo di identificare i tre autori del misfatto.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127