EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Italia | 4 Luglio 2020

Sospiro di sollievo per i frontalieri, approvati gli ammortizzatori sociali per sei milioni di euro

Il senatore varesino dem Alessandro Alfieri: "Un aiuto concreto per coloro che hanno perso il posto di lavoro, a beneficio dei territori e dell'economia di frontiera"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Nella giornata di oggi, venerdì 3 luglio, la Camera dei Deputati ha approvato lo stanziamento di sei milioni di euro in favore dei frontalieri.

Si tratta di un aiuto concreto per tutti coloro “che a causa della pandemia hanno perso il posto di lavoro e sono sprovvisti di ammortizzatori sociali oltreconfine” e che va a beneficio dei territori e dell’economia di frontiera, dichiara il senatore varesino del Partito Democratico, Alessandro Alfieri.

Ringraziando i colleghi deputati Braga, Borghi e Serracchiani che hanno dato seguito al suo ordine del giorno già approvato in Senato, l’esponente del PD ha ribadito come, molto più di altri, i frontalieri abbiano pagato caro il prezzo del lockdown imposto dalla diffusione del coronavirus.

“Ora coloro che svolgono la loro attività nei Paesi limitrofi ai confini nazionali e che hanno cessato involontariamente il rapporto di lavoro dal 23 febbraio 2020 potranno beneficiare di un ristoro economico“, conclude.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127