Luino | 30 Giugno 2020

Mercato di Luino, novità sulle misure da seguire fino all’8 luglio

Nuova ordinanza comunale che dettaglia ulteriori disposizioni per i clienti e per gli ambulanti. Stop all'obbligo del telo tra i banchi e informazioni sulle "spunte"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Dopo il pienone della scorsa settimana, il mercato di Luino torna anche domani, mentre sempre più turisti stranieri stanno arrivando sulla sponda del lago Maggiore, in ragione dell’andamento epidemiologico in corso, per i giorni del primo e dell’8 luglio, prevede ulteriori novità rispetto a quelle disposte nelle scorse edizioni.

Oltre ad essere aperto a tutti i settori merceologici, purché siano osservate e fatte osservare le misure di prevenzione e di sicurezza previste dalle normative in premessa citate e con le modalità che seguono, gli operatori dovranno garantire un metro di distanza tra un banco e l’altro.

In aggiunta a questo, non sarà più obbligatorio per gli ambulanti posizionare i teli divisori tra una bancarella e l’altra, ma l’importante sarà per i clienti del mercato e gli operatori mantenere costante la distanza interpersonale di almeno un metro e di indossare costantemente una mascherina per coprire naso e bocca.

L’operatore deve dare disponibilità e accessibilità a sistemi per la disinfezione delle mani. In particolare, detti sistemi devono essere disponibili accanto ai sistemi di pagamento, così come deve provvedere alla pulizia e alla igienizzazione delle attrezzature prima dell’avvio delle operazioni di vendita e nel corso della giornata di mercato.

Per consultare integralmente tutti gli altri dettagli tecnici riguardanti la nuova ordinanza comunale, valida dal primo all’8 luglio, cliccare qui.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127