Alto Varesotto | 26 Giugno 2020

Più sicurezza sulle spiagge del Lago Maggiore, in arrivo i bagnini

Nell'Alto Varesotto verranno presidiate undici postazioni situate sul litorale lacustre di sette Comuni, da Maccagno a Monvalle. Ecco quali sono

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Dopo un’attività di pianificazione avviata già negli scorsi mesi da parte dell’Autorità di bacino lacuale dei laghi Maggiore, Comabbio, Monate e Varese, stanno per arrivare sulle rive del Lago Maggiore i bagnini che garantiranno la sicurezza dei bagnanti durante la stagione estiva.

In seguito a un bando pubblicato dall’ente, infatti, ad aggiudicarsi la gara d’appalto per procedere all’effettuazione del servizio per gli anni 2020-2021 è stata la ditta Azzurra Servizi Srls di Mazara del Vallo.

I presidi, che vedranno la presenza di assistenti specializzati, formati e segnalati dalla Sezione Provinciale di Varese della Società Nazionale di Salvamento, pronti anche a intervenire in caso di necessità, copriranno, nel territorio dell’Alto Varesotto, ben undici postazioni situate sulle spiagge di sette comuni affacciati sul Verbano.

Partendo da nord, a Maccagno con Pino e Veddasca saranno tre le zone presidiate, fra il parco Giona e Zenna.

A Luino i bagnini supervisioneranno la spiaggia di Colmegna, a Porto Valtravaglia quelle di Montesole e del Lido e a Castelveccana la suggestiva spiaggetta di Caldè.

Da Laveno Mombello in giù, invece, i presidi saranno a Cerro, Leggiuno, ai lidi di Arolo e Reno, e al Gureè di Monvalle.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127