Alto Varesotto | 25 Giugno 2020

Alto Varesotto, frontalieri: 90 milioni dai ristorni ma manca ancora la “quota Campione d’Italia”

Via libera dal Consiglio di Stato per le somme relative al 2019. Ancora bloccate le trattative per il debito del comune italiano verso gli enti pubblici elvetici

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Il Consiglio di Stato ticinese ha autorizzato nella giornata di ieri il versamento integrale all’Italia delle quote relative ai ristorni dei frontalieri per l’anno 2019.

L’importo è di quasi novanta milioni di franchi (89.977.207 franchi, per la precisione) e riguarda come ogni anno la percentuale (38%) delle imposte versate oltre confine dai lavoratori italiani che risiedono nei comuni di frontiera. Soldi fondamentali per le amministrazioni locali – dell’alto Varesotto e non solo – nell’ambito dei lavori pubblici. E soldi ai quali è stata nuovamente sottratta la somma di quasi quattro milioni di franchi (legati all’imposizione fiscale del 2018), che verrà saldata dalla Svizzera quando il nostro Paese avrà provveduto a risolvere la complessa situazione debitoria del Comune di Campione d’Italia nei confronti di alcuni enti pubblici della Confederazione elvetica.

Della problematica avevamo dato notizia l’ultima volta lo scorso mese di dicembre, quando l’approvazione della Legge di bilancio avrebbe dovuto condurre una risoluzione del blocco che però, stando alle ultime novità provenienti dall’organo cantonale, resta tutt’ora in vigore.

Nel favorire il ristorno per le quote del 2019, ha avuto un’influenza decisiva il contenuto della lettera congiunta firmata dal Canton Ticino e da Regione Lombardia lo scorso aprile, indirizzata ai ministri delle Finanze dei due Paesi e contenente la volontà di entrambe le parti di riattivare i contatti – interrotti a causa della pandemia – per giungere alla conclusione del nuovo accordo sull’imposizione dei frontalieri, in stallo dal dicembre 2015. L’auspicio è che la ratifica parlamentare dell’accordo avvenga entro la fine del 2020.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127