Luino | 15 Giugno 2020

Da Luino a Laveno, scoppia l’estate sul Verbano: in tanti affollano spiagge e bar

Le temperature intorno ai 30 gradi hanno permesso a centinaia di persone di affollare i paesi lacustri, in attesa dell'arrivo dei turisti stranieri a partire da oggi

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Dopo il maltempo degli scorsi giorni, finalmente le nuvole hanno lasciato spazio al sole anche sul lago Maggiore e sul Verbano e ieri pomeriggio, domenica 14 giugno, c’è stato il primo assaggio di estate con temperature intorno ai 30 gradi.

E così in tanti hanno deciso di trascorrere una giornata in riva al lago da Laveno Mombello a Maccagno con Pino e Veddasca: centinaia e centinaia le persone tra Luino, la spiaggia delle “Fontanelle” di Germignaga e il Parco Giona, tra cui numerosi giovani, famiglie con bambini e anche qualche turista straniero, sia svizzeri che tedeschi.

Sul lungolago di Luino la presenza di tante persone è stato un bel colpo d’occhio che è parso definitivamente lasciarsi alle spalle la pandemia, rispettando tutte le misure per evitare la diffusione e il contagio del virus e le mascherine: in tanti hanno passeggiato gustandosi un gelato, sedendosi al bar a bere una bevanda, accarezzati da un bel sole piacevole e una leggera brezza lacustre. Al Parco a Lago parecchi bambini, genitori e giovani: qualcuno sdraiato prendeva il sole, altri in bicicletta e altri ancora semplicemente a riassaporare la bellezza del lago camminando in mezzo al verde.

Presso la nota location di Germignaga, invece, erano in centinaia: giovani che giocavano a beach volley e avventori che prendevano il sole, con bambini che si rinfrescavano alle fontanelle presenti nel parco. Stessa situazione anche nelle spiagge di Colmegna, le uniche balneabili a Luino, dove in tanti hanno deciso di rinfrescarsi con un bagno nelle acque del lago. Cittadini numerosi anche nel centro di Porto Valtravaglia e Castelveccana.

Insomma in tutto il Verbano un timido segnale di ripartenza, mentre oggi aprono tutte le frontiere tra l’alto Varesotto e il Canton Ticino. Sono attesi, infatti, centinaia di turisti stranieri non solo in alberghi e bed & breakfast, ma anche che villeggeranno in case vacanza e all’interno delle abitazioni di proprietà dalla Valtravaglia alla Valdumentina, passando per la Veddasca.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127