EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 10 Giugno 2020

Da Lazzarini a Frigerio, tutti i Presidenti della SOMS di Luino nominati Cavalieri

Una piccola curiosità che però riflette l'importanza che la SOMS riveste tuttora per il tessuto sociale della Città. Il presidente onorario Lusa: "È motivo di orgoglio"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

È di pochi giorni fa la notizia della nomina del luinese Alberto Frigerio a Cavaliere “Al Merito della Repubblica Italiana” da parte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Alberto Frigerio ha ricoperto varie volte la carica di presidente del Lions Club Luino, con cui collabora ancora attivamente, è membro del consiglio di Amministrazione della Fondazione “Monsignor Comi”, collabora con la Parrocchia SS. Pietro e Paolo e, da cinque anni ricopre la presidenza della Società Operaia di Mutuo Soccorso di Luino, con la quale sta conducendo attivamente le trattative per il trasferimento di proprietà del teatro Sociale al Comune di Luino.

“È un motivo di orgoglio per la SOMS che anche a questo suo Presidente sia stata conferita la nomina a Cavaliere della Repubblica – afferma il presidente onorario della SOMS Giovanni Lusa -, infatti a memoria dello scrivente i presidenti della nostra storica e benemerita Associazione, hanno tutti avuto l’onore di potersi fregiare di tale onorificenza, a testimonianza dell’importanza del loro operato”.

La storia si ripete fin dal 1951, anno in cui è stata istituita l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al “Merito della Repubblica”, quando il presidente era Isidoro Lazzarini. A lui sono seguiti Antonio Nastro, dal 1951 al 1966, e Ernesto Roncaglioni da tale anno al 1970. Nel 1970 è stato eletto Presidente Remo Santambrogio, rimasto in carica fino a tagliare il traguardo dell’anno 2000. La carica è poi passata nelle mani di Giovanni Lusa fino al 2015, anno in cui la presidenza è andata ad Alberto Frigerio.

“È significativo che ogni presidente della SOMS abbia avuto l’onore di ricevere l’onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica; questo vuol dire che le Società di Mutuo Soccorso ricoprono ancora un posto di rilevanza in ambito al tessuto sociale”, prosegue Lusa.

“La conduzione di tale compagine a volte richiede di prendere decisioni non indifferenti, in particolare negli ultimi anni in cui diventa tutto complicato. Per questo rivolgiamo un appello alle persone che hanno a cuore le attività delle Società storiche della nostra città che sono ancora presenti, e tra queste certamente la SOMS ricopre un ruolo di rilevanza: non possiamo e non dobbiamo disperdere questi valori importanti che appartengono a tutti noi e che sono stati costruiti con enormi sacrifici e moltissima lungimiranza dai nostri padri”, conclude.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127