Luino | 23 Maggio 2020

Luino, l’appello della Comunità Pastorale: “Servono volontari per le Messe”

"Risposta scarsa o nulla. Sarebbe un vero peccato che, dopo due mesi di 'astinenza', Luino non possa essere in grado di autogestirsi per celebrare in sicurezza".

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

La ripresa delle Messe con concorso di popolo richiede, soprattutto per quelle festive del sabato e della domenica, un congruo numero di volontari disponibili ad aiutare i fedeli nell’ingresso e nell’uscita dalle chiese e nell’incolonnamento per ricevere la comunione, in modo da mantenere il distanziamento e evitare assembramenti, e che possano anche contribuire alla sanificazione degli spazi da effettuare al termine di ogni celebrazione.

Nella parrocchia di Luino, però, si segnala una risposta “scarsa, se non nulla” all’appello che è stato lanciato sull’informatore cartaceo e sui canali web e social della Comunità Pastorale “Madonna del Carmine”.

Senza questi volontari la comunità non potrà essere in grado di assistere alla celebrazione Eucaristica e sarebbe un vero peccato che, dopo due mesi di astinenza dovuti alle prescrizioni dell’autorità, Luino non possa essere in grado di autogestirsi per celebrare in sicurezza l’espressione più alta di essere cristiani insieme agli altri.”

La Comunità Pastorale ha così deciso di rinnovare l’appello ai fedeli luinesi. Chi volesse prestare il proprio supporto alla parrocchia è quindi pregato di contattare il referente parrocchiale Giancarlo Tavani al numero 338 939 6757, in modo da ottenere le indicazioni necessarie.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127