EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Marchirolo | 17 Maggio 2020

Marchirolo, “Famiglie e imprese nella Fase 2, otto proposte per ripartire”

A protocollare la proposta in Municipio è stato Salvatore Parise, capogruppo della minoranza di Marchirolo in evoluzione. Tanti i temi trattati

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Salvatore Parise, capogruppo della minoranza di “Marchirolo in evoluzione”, ha inviato un documento all’amministrazione comunale guidata dal sindaco Dino Busti, in cui propone alcune misure che potrebbero essere utili per famiglia e imprese in questa “Fase 2” dell’emergenza Coronavirus che, lentamente, ci stiamo lasciando alle spalle.

“Oggi più che mai – scrive Parise -, maggioranza ed opposizione devono cercare di collaborare per il bene del paese. Si potrebbero organizzare tavoli di lavoro aperti dove possono partecipare i consiglieri di minoranza, i commercianti, gli artigiani, i dirigenti scolastici, Ia parrocchia e le associazioni. In questo frangente e fondamentale ascoltare la voce di tutti, per capire i bisogni e le necessità e decidere come meglio intervenire”.

Per questo motivo il gruppo consiliare guidato da Parise ha elencato una serie di misure che suggerisce al sindaco Busti e alla sua giunta di intraprendere per uscire da questa situazione e dare una mano al nostri cittadini.

restituzione della retta per it servizio di trasporto scolastico per it periodo di non utilizzo;
restituzione dei buoni pasto non usufruiti per coloro che non potranno usarli nel prossimo anno scolastico;
istituzione di un fondo per le famiglie in difficoltà per il pagamento delle utenze di luce, acqua, gas e rifiuti;
per le attività commerciali azzeramento della tassa di occupazione del suolo pubblico per i mesi che si e rimasti chiusi e rivalutazione della stessa;
sospensione della TARI per le utenze non domestiche relativa al periodo di chiusura forzata;
sospensione dell’IMU 2020 per gli immobili commerciali di proprietà dell’imprenditore per it rilancio dell’impresa stessa;
incremento del fondo spesa messo a disposizione dal Governo per it sostegno alle famiglie in difficoltà, usando una parte dei soldi provenienti dai ristorni dei frontalieri cosi da poter raggiungere tutti i nuclei familiari rimasti esclusi dalla precedente distribuzione.

“Oltre a questi suggerimenti vi chiediamo anche di avviare uno snellimento e velocizzazione delle procedure relative alle pratiche edilizie, anche queste danno rilancio all’economia.  Capiamo le difficolta ma oggi, più che mai, dobbiamo essere uniti e avere un obiettivo”, conclude Parise.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127