Luino | 11 Maggio 2020

Irruzione in casa a Luino, i carabinieri trovano 4,5 chili di marijuana e 15 grammi di coca

L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, è risultato irreperibile. L'operazione nata da una soffiata durante i controlli lungo le strade del provincia di Verbania

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Nel corso del fine settimana i Carabinieri della Sezione Operativa del N.O.R. della Compagnia di Verbania, durante un’attività mirata antidroga, hanno avuto notizia di un’ingente quantità di sostanze stupefacenti che si sarebbero trovate nella disponibilità di un soggetto italiano residente a Luino, noto ai Carabinieri della Compagnia di Luino per essere, a volte, il grossista della zona.

I militari del N.O.R. di Verbania si sono quindi immediatamente mossi per meglio definire il campo d’azione, verificare quale fosse effettivamente l’abitazione e se vi fossero uno o più soggetti interessati.

Nella notte tra sabato e domenica si sono quindi recati alla Compagnia dei colleghi di Luino con la cui collaborazione si sono organizzati per fare irruzione. Arrivati sul posto il soggetto si era reso irreperibile, sicuramente avvisato da sue persone di fiducia, ma i militari hanno comunque fatto irruzione in un abitazione a lui in uso e effettuato la perquisizione alla presenza dei suoi familiari.

All’interno sono stati infatti trovati circa 4 chili e mezzo di marijuana e circa 15 grammi di cocaina, con tutti gli strumenti per la pesatura e il confezionamento, tutto il materiale è stato quindi sequestrato e sono in corso le ricerche del reo.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127