Lago Maggiore | 3 Maggio 2020

Navigazione Lago Maggiore: con la “Fase 2” ancora più sicurezza

​Misure di sicurezza e formazione per i dipendenti per affrontare la riapertura delle aziende. Per salire a bordo sarà necessario indossare i guanti e la mascherina

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Navigazione Lago Maggiore, che conferma il servizio traghetto Intra – Laveno lungo tutto l’arco della giornata e quello nel Golfo Borromeo che consente il collegamento anche con le Isole Borromee, è pronta, in vista della riapertura a partire dal 4 maggio di molte attività, a supportare lo spostamento di lavoratori e mezzi.

Per gestire la situazione a bordo dei battelli e negli scali, oltre alla formazione del personale, per la gestione di questa nuova situazione sono state approntate misure di sicurezza che, nel rispetto delle indicazioni delle Autorità, tutelino clienti e personale navigante. Innanzitutto per fornire adeguata comunicazione a tutti i passeggeri sulle importanti misure di sicurezza adottate a bordo sono stati creati appositi cartelli informativi.

Per salire a bordo sarà infatti necessario indossare i guanti e la mascherina protettiva; i posti a sedere saranno resi disponibili nel rispetto della distanza di sicurezza e la portata delle navi verrà adeguata alla necessità di evitare assembramenti; inoltre, traghetti e battelli continueranno ad essere sanificati quotidianamente.

“Affrontiamo la fase 2 con tutte le misure di sicurezza a garanzia della salute dei clienti e del personale, che ha tutti i dispositivi necessari ad operare con la giusta serenità, oltre che le adeguate competenza specifiche per garantire un servizio efficiente e sicuro – afferma il Direttore d’Esercizio Ing. Gian Luca Mantegazza -. La situazione è in costante evoluzione e da parte nostra continueremo come sempre a monitorare l’adeguatezza del servizio, pronti ad intervenire con correttivi in qualsiasi momento”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127