EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Ferrera | 1 Maggio 2020

Ferrera, 110mila euro per riqualificare le cascate

I fondi verranno stanziati dalla Comunità Montana Valli del Verbano, la conclusione dei lavori è prevista entro luglio. Salardi: "L'area diventerà più sicura per tutti"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Dopo Fedez e Chiara Ferragni, il fascino delle cascate di Ferrera ha conquistato altri volti noti del mondo dello spettacolo italiano.

Era il 27 febbraio, poco prima del lockdown per il coronavirus, quando la conduttrice televisiva Filippa Lagerback (Che Tempo Che Fa) postava sul proprio profilo Instagram una foto in compagnia del marito, Daniele Bossari, scattata nella suggestiva località dell’alto Varesotto.

Parte da questo ricordo il sindaco di Ferrera, Marina Salardi, per descrivere tutto l’entusiasmo che nasce dall’ormai imminente conclusione del progetto che porterà ad una parziale riqualifica dell’area, pronta entro l’estate (burocrazia ed emergenza permettendo) ad accogliere i visitatori in modo più sicuro ed accessibile, grazie ai lavori di sistemazione che inizieranno nelle prossime settimane.

A riportarlo negli scorsi giorni è stato il quotidiano La Prealpina, da cui si apprende che le opere di riqualifica interesseranno sia la cascata “grande” che lo spazio tanto amato dai più piccoli e conosciuto da tutti i frequentatori come “le cascatelle“.

Il grosso dell’intervento riguarderà l’ingresso all’oasi verde, come spiega il primo cittadino Salardi tramite le pagine del quotidiano locale: “Si pensa al sentiero per accedervi. Sicuro, con gradoni e corrimani realizzati in acciaio Corten, che è lo stesso materiale utilizzato per le panchine del lungolago nuovo di Luino. Sembra legno, non lo è, ma con il passare del tempo ne assume le sembianze. Ed è indistruttibile, così ci hanno assicurato, perché deve resistere in una zona umida qual è questa”.

A coprire le spese, per un importo complessivo di 110mila, sarà la Comunità Montana Valli del Verbano, che farà ricorso in parte ai ristorni frontalieri, riservati alle opere pubbliche. Sulla tabella di marcia rimane la gara d’appalto per l’assegnazione dei lavori. Il traguardo è al momento posizionato sulla fine di luglio. (Foto di copertina © Luca Leone)

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127