EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Milano | 22 Aprile 2020

Coronavirus, M5S Lombardia: “Fontana inadatto per fase 2, non abbiamo altre vite da sacrificare”

Il capogruppo del M5S Lombardia Fumagalli sull'intervista rilasciata dal Presidente della Regione: "Affermazioni gravissime. Faccia mea culpa e si faccia da parte"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

“Le affermazioni di Fontana, che sostiene che rifarebbe tutto nell’affrontare l’emergenza, sono gravissime. Con queste affermazioni dimostra pienamente di non essere più lucido: non è stato capace di gestire l’emergenza, è inadatto per la fase 2“.

Dopo le critiche del consigliere del M5S Violi alle parole pronunciate da Attilio Fontana in consiglio regionale, oggi è il capogruppo del M5S Lombardia, Marco Fumagalli, a commentare, con queste parole, un’intervista rilasciata dal Presidente della Regione nella giornata di ieri.

“In Lombardia non abbiamo altre vite da sacrificare, altri anziani da condannare a morte, Fontana faccia mea culpa e si faccia da parte. La Lombardia sta ancora pagando e pagherà ancora a lungo i danni della sua dissennata gestione dell’emergenza”, continua Fumagalli.

“Il modello di centrodestra invece di salvare i malati li ha condannati. Attribuire ad altri tutte le colpe è uno sport leghista che ha stancato. Ci preoccupa profondamente la totale perdita di lucidità di Fontana. In questo momento serve freddezza e la capacità di imparare dai propri errori“, conclude il capogruppo dei pentastellati lombardi.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127