EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Laveno Mombello | 21 Aprile 2020

Coronavirus, alla “Menotti Bassani” di Laveno salgono a 19 i decessi

Ad annunciarlo oggi è stato il direttore Gianni Bianchi: "Nella sua gravità, si può definire cronicizzata. Permane la situazione di carenza del personale sanitario"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Torna ad intervenire oggi, martedì 21 aprile, il direttore generale della Fondazione Centro Residenziale per Anziani “Menotti Bassani” di Laveno Mombello, Gianni Bianchi, per aggiornare la popolazione in merito alla situazione Coronavirus all’interno della casa di riposo, dove l’emergenza Covid-19 è in corso ma, ma, pur nella sua gravità, si può definire cronicizzata.

I decessi per cause riconducibili a Covid-19 sono ad oggi 19 – esordisce il direttore generale -. Dal punto di vista sanitario, come avevo annunciato, tutte le terapie farmacologiche sono impostate; inoltre, per assicurare un livello di assistenza ancora più scrupoloso, la Fondazione si avvale di uno specialista pneumologo. Prosegue anche la collaborazione con lo specialista virologo, il cui supporto è necessario sia dal punto di vista terapeutico che per l’adozione delle misure di contenimento del contagio. Permane la situazione di carenza del personale sanitario“.

Il quadro – si legge ancora nella nota pubblicata sul sito della Fondazione – è però migliorato per quanto riguarda l’assistenza infermieristica; grazie all’intervento di ATS Insubria, alla quale va il ringraziamento della Fondazione, dalla data odierna possiamo fare affidamento su quattro nuovi infermieri; sono operatori volontari da subito inseriti a tempo pieno nella nostra turnistica”.

Possiamo ritenere conclusa la fase critica relativa all’approvvigionamento dei dispositivi di protezione – conclude ancora Bianchi -. Le nostre giacenze sono, al momento, sufficienti a consentire la protezione completa di tutti i nostri operatori. Un sentito ringraziamento a coloro che hanno contribuito con donazioni di materiale o dedicando il proprio tempo alla ricerca dei dispositivi. Vi segnalo che abbiamo potenziato il canale di comunicazione con i parenti; un operatore esclusivamente dedicato a questa funzione si occupa quotidianamente di notiziare le famiglie sullo stato di salute propri cari. Continua anche il servizio di videochiamata sia settimanale che domenicale”.

“Anche a nome del Presidente e del Consiglio di Amministrazione, voglio ribadirvi il nostro massimo impegno e la nostra reale devozione nell’assistenza e cura dei nostri cari ospiti. Ci stringiamo a voi con sincero affetto e al nostro personale con gratitudine”, conclude il direttore generale.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127