Luino | 16 Aprile 2020

Luino, niente rete 5G (per il momento). Via a un confronto sul tema con altri enti

Il sindaco Pellicini coinvolge Comunità Montana, Provincia di Varese e Arpa per approfondire la conoscenza della materia, compresi i suoi aspetti legati alla salute

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

La richiesta inoltrata al Comune di Luino da una compagnia telefonica intenzionata ad installare in città un’antenna per la ricezione del segnale 5G, è stata momentaneamente bloccata dall’amministrazione, che proprio su questo delicato tema proseguirà la sua attività di studio, approfondimento e confronto con altri enti, prima di giungere ad una decisione definitiva.

La notizia giunge direttamente da Palazzo Serbelloni, dove nella giornata di ieri si sarebbe dovuta tenere la seduta di commissione Territorio, dedicata in parte anche alla questione 5G. Seduta che si è comunque regolarmente svolta, impiegando lo strumento della video conferenza, dopodiché è stata presa dalla giunta la decisione sopra riportata.

Il Comune ha per il momento bloccato la procedura – fa sapere il sindaco Andrea Pellicini – notificando all’operatore telefonico un preavviso di diniego dell’autorizzazione al 5G per motivi di carattere procedurale”.

Nelle iniziative di approfondimento e confronto, di cui si è detto, l’ente pubblico coinvolgerà Comunità Montana, Provincia di Varese ed Arpa, su richiesta anche in questo caso del primo cittadino. Sul tavolo ci saranno anche gli aspetti legati alla sicurezza e alla salute delle persone, già rilanciati nei giorni scorsi dagli attivisti di Luino 5 Stelle e poi dagli esponenti della comunità luinese che hanno aderito al nuovo comitato “Luino allarme 5G”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127