Società | 13 Aprile 2020

Internet e sicurezza: come tutelarsi di questi tempi sul web

Il primo segreto per proteggersi su Internet è imparare ad usarlo correttamente, senza mai cliccare dove non si sa dove si finisce

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Di tanto in tanto accade di ritrovarsi di fronte a titoli di giornale che narrano di hacker che hanno bucato sistemi informatici di aziende importanti. Anche se a fare clamore sono solo i casi eclatanti, in realtà sono fatti che accadono più spesso di quanto si legga. Internet, infatti, è un mondo a cui ogni azienda deve affacciarsi ma che la espone nel contempo ad attacchi e pericoli di vario genere.

Mano a mano che il tempo passa Internet diventa sempre più sicuro, ma anche gli hacker diventano sempre più astuti e preparati. È per questo che è importante per le aziende fare il possibile per tutelarsi, aggiornarsi sui sistemi di sicurezza ed effettuare sempre controlli di verifica per controllare che tutto sia a posto.

Il problema della sicurezza sul web, tuttavia, non è solo questione che interessa le grandi imprese, ma che riguarda anche il singolo che utilizza Internet a casa propria per il lavoro e per intrattenersi. Basta abbassare la guardia, infatti, cliccando su e-mail phising o fornire qualche dato in più su siti non sicuri che i pericoli che si corrono sono altissimi.

E non solo per i dati che si hanno sul computer ma anche per i contatti ad amici e conoscenti che vi sono contenuti. Per quanto il web, insomma, sia ricco di occasioni sia professionali che di divertimento, è necessario tenere alta la guardia. Come farlo? Cosa si sta facendo in generale per proteggere l’internauta?

Proteggersi sul Web: come farlo

Negli ultimi tempi si è molto lavorato per rendere il web un “posto” sicuro sia per le aziende che per i singoli internauti. Se le prime di solito hanno proprio acquistato sistemi di sicurezza speciali e per questo sono meno esposte per certi versi al pericolo, i singoli che navigano su Internet sono invece quelli più esposti al pericolo. Moltissime persone, infatti, si limitano ad avere sul computer un Antivirus gratuito e non sempre fanno molta attenzione (o sanno fare una verifica) relativamente alla sicurezza del sito.

Il primo segreto per proteggersi su Internet è imparare ad usarlo correttamente, senza mai cliccare dove non si sa dove si finisce e fornendo i propri dati personali solamente quando si è certi che il portale è sicuro. Molte volte, infatti, se si fa attenzione nel momento in cui si gestiscono cose importanti, se si utilizzano siti come quello della banca o nella presentazione di documenti burocratici, si abbassa la guardia quando si tratta per esempio di intrattenimenti del tempo libero, come quando si gioca online. Ecco l’importanza di scegliere sin dalle prime volte siti sicuri riconosciuti AAMS, come il casino NetBet.

Riconoscere un sito sicuro sotto controllo AAMS

Se si presta un po’ di attenzione, senza nemmeno perdere molto tempo, è possibile capire subito se si ha di fronte un sito serio a cui affidarsi con tranquillità o se invece c’è qualcosa di sospetto ed è meglio, quindi, diffidare.

Innanzitutto, il metodo più sicuro è di certo quello di controllare se il codice AAMS riportato in homepage corrisponde a quello intestato a quel sito nell’elenco riportato sul sito stesso del Monopolio (nella sezione Giochi). Questo codice e il simbolo AAMS deve trovarsi in prima pagina, se il sito ha la licenza. Il fatto che lo sia è garanzia per il giocatore che su quel sito verrà rispettata la sua privacy, che i giochi saranno equi e controllati e che le possibilità di vincita sono quelle dichiarate.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127