EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Roma | 4 Aprile 2020

Coronavirus, “Per la Lega i dirigenti che hanno commesso errori gravi non devono pagare. Inaccettabile”

Ad intervenire è il senatore del Partito Democratico, Alessandro Alfieri, che ha denunciato l’emendamento della Lega presentato al Senato della Repubblica

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Salvini e la Lega vogliono lo scudo penale per i dirigenti che gestiscono l’emergenza sanitaria Covid-19, esentandoli così dalle responsabilità penali, civili e contabili, in caso di danni a operatori sanitari e pazienti”.

Con queste parole il senatore del Partito Democratico, Alessandro Alfieri, denuncia l’emendamento della Lega, presentato al Senato che recita testualmente: “le condotte dei soggetti preposti alla gestione della crisi sanitaria derivante dal contagio non determinano, in caso di danni agli stessi operatori o a terzi, responsabilità personale di ordine penale, civile, contabile…”.

Un conto è tutelare medici, infermieri e operatori sanitari – continua Alfieri – che possono compiere degli errori lavorando sotto pressione e con turni massacranti, limitando la loro responsabilità al dolo e alla colpa grave, come proposto dal PD. Un altro conto è questo tentativo di colpo di spugna per tutti gli errori commessi da chi ha responsabilità di direzione e di gestione a danno di operatori sanitari e pazienti. Questo è inaccettabile sotto ogni punto di vista”.

A questo link il testo integrale dell’emendamento e i senatori firmatari.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127