Porto Valtravaglia | 12 Febbraio 2020

Porto Valtravaglia, un altro weekend di medaglie per il Judo Samurai

Il gruppo del maestro Padovan replica il successo di Capriate con ben dieci podi conquistati a Bussero. Grandi prestazioni tra i giovanissimi del team, ecco i risultati

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Ancora un weekend di grandi soddisfazioni per il Judo Samurai di Porto Valtravaglia, il cui staff può sorridere nuovamente, grazie alle prestazioni dei suoi piccoli e grandi atleti, a sette giorni di distanza dall’uscita vincente di Capriate San Gervasio.

Gli atleti guidati dal maestro Luca Padovan sono tornati sul tatami domenica, nella trasferta di Bussero.

La prima a far sorridere il gruppo in provincia di Milano è Sara Baù, al primo posto nella categoria Bambini. Tra gli Esordienti un altro primato per Matteo Melegari, seguito puntualmente tra gli Juniores da Dalila Salvatelli. Sul secondo gradino del podio sale il piccolo Alessandro Castiglioni (categoria Bambini), diversi invece gli atleti che hanno conquistato una medaglia di bronzo, come terzi classificati: Vittoria Locatelli (Cadetti), Ludovica Lago (Esordienti), Giulia Mastropietro, Marta Luca, Ada Badiali e Asia Fortis (tutte tra gli Esordienti).

Per la categoria Senior, infine, quinto posto per Edgar Tettamanzi e sesta posizione per Thomas Padovan, entrambi alle prese con una gara particolarmente dura, data la presenza della quotatissima società francese “Nice Atleticus”, che non ha lasciato margini di manovra ai rivali.

Dopo gli applausi e i complimenti del presidente onorario Anna Rita Colombo, è già tempo di rimettersi al lavoro in casa Judo Samurai. Il maestro Luca Padovan sta infatti preparando il gruppo di ragazzi che il 23 febbraio, ad Albiate (Brianza), affronterà una gara di Kata (forme) valevole per il campionato regionale.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127