EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 19 Gennaio 2020

“Pinzolo”, l’ottavo nano che vive nei fondali del lago Maggiore a Colmegna

A distanza di nove anni dal posizionamento, le foto di Silvano Barboni e Ivan Rullo testimoniano il lavoro dei ragazzi luinesi del Salvamento Sub Alto Verbano

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

(Foto di Silvano Barboni e Ivan Rullo) Un ritrovamento avvenuto anni fa nei fondali del lago Maggiore, a Colmegna, dove alcuni sub del “Salvamento Sub Alto Verbano”, nella loro immersione sociale domenicale, si erano imbattuti in una piccola statua di cemento. Una storia che, probabilmente, in pochi conoscono a Luino.

Nonostante il peso, gli sportivi erano riusciti a portare a riva la scultura portandola in sede, nei pressi di piazza San Francesco a Luino, e tenendola nei locali dell’associazione per un anno circa, quando a qualcuno degli iscritti è venuta in mente un’idea: perchè non sistemarla, metterla a nuovo e riposizionarla al Pinzone, facendola diventare la mascotte di questo splendido luogo, tanto apprezzato da cittadini e turisti?

E così, grazie al lavoro di Angelo Ronconi, uno dei sub della SSAV, è stato dato lustro alla piccola statua, rimettendola a nuovo, levigandola e colorandola. Una volta terminato il restyling, prima è stata collocata su una base di metallo, e successivamente ha fatto ritorno a casa, al Pinzone di Colmegna, grazie ai sub luinesi, che hanno posizionato l’ottavo nano, denominato appunto “Pinzolo“, a 30 metri di profondità. Era il lontano 17 aprile 2011.

Da allora di tempo ne è passato, quasi nove anni, ma il legame tra i sub e il piccolo “Pinzolo” è intatto, con gli sportivi che ancor oggi mostrano foto e video di quei fondali così profondi e quasi incontaminati, dove si allenano periodicamente, tra passione per i segreti del lago e amore per uno sport che ha tanti proseliti in tutto il mondo.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127