EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Varese | 13 Gennaio 2020

Tribunale di Varese, tra le vendite giudiziarie spunta anche il complesso IMF di Luino

L'atto è stato emesso negli scorsi giorni e prevede un valore di stima pari ad oltre 10 milioni di euro, offerta minima fissata a 8. Data asta il prossimo 6 marzo

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Da quel lontano 13 settembre 2016, giorno in cui era stato dichiarato il fallimento della IMF di Creva, frazione di Luino, ne è passata di acqua sotto i ponti, ma la ferita per il territorio rimane ancora aperta, soprattutto per i tanti dipendenti che per anni hanno lavorato all’interno di una delle aziende più rinomate della provincia di Varese, e che si sono dovuti reinventare e cercare un altro impiego altrove.

Oggi, a distanza di quasi tre anni e mezzo, dopo l’avvio della procedura fallimentare, è il Tribunale di Varese ad avere inserito nella lista delle vendite giudiziarie l’immobile industriale di via Turati 110/1, una volta sede dell’azienda, dove vi sono numerosi fabbricati utilizzati per la produzione e per l’attività imprenditoriale.

Ecco quello che si legge nell’annuncio: “complesso industriale costituito da fabbricati di tipo produttivo, officine, depositi, portineria, spazi di disimpegno e di movimento interno, il tutto per lo svolgimento di attività industriale; nel lato ovest, area nuda a prato”. Il valore di stima è di 10.770.000 euro, con offerta minima di 8.030.250 euro (rialzo minimo 5mila euro). Il giorno dell’asta è fissato alle ore 15 del prossimo 6 marzo.

Per ulteriori informazioni consultare il sito astefallimentarivarese.net.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127