Germignaga | 13 Gennaio 2020

Germignaga, trovate siringhe tra il Boschetto e il Parco “Le Fontanelle”

Dopo le segnalazioni della scorsa settimana, questa mattina il recupero delle siringhe da parte degli agenti della Polizia Locale di Germignaga

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Torna l’incubo delle siringhe, e probabilmente dell’uso dell’eroina, nell’alto Varesotto, dove negli scorsi giorni alcuni cittadini hanno segnalato il degrado presente nell’area tra il Parco Boschetto e il Parco “Le Fontanelle” di Germignaga.

A segnalarlo, questa mattina, è stato l’assessore Gianni Corbellini, su Facebook, sottolineando il lavoro degli agenti della Polizia Locale di Germignaga, che sono intervenuti in riva al lago per scovare le siringhe, portarle via e mettere in sicurezza l’area, affidandole per lo smaltimento all’azienda socio-sanitaria territoriale competente.

Non è chiaro quale sia la sostanza presente all’interno delle cinque siringhe recuperate dalla Polizia Locale, ma sono evidenti alcune tracce di sangue all’interno.

L’attenzione dell’amministrazione comunale è alta e sta già predisponendo l’acquisto di attrezzature e strumenti utili per liberare il prato dalle siringhe, una piaga sociale che ha colpito tante comunità di tutta Italia ed Europa negli anni ’90. Insieme a questo, poi, anche le forze dell’ordine sono state allertate, per predisporre controlli mirati, oltre al lavoro di questi mesi volto a debellare lo spaccio di droga nei boschi.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127