EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Castelveccana | 30 Dicembre 2019

Tragedia a Castelveccana, è morto il 71enne precipitato nel bosco

La caduta era avvenuta lo scorso 28 dicembre, e l'uomo aveva riportato un grave trauma cranico. Oggi è spirato, dopo oltre 48 ore di ricovero all'Ospedale di Circolo

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Niente da fare per il 71enne italiano, residente a Parma e nato in Francia, che due giorni fa era precipitato per un centinaio di metri nei boschi di Castelveccana.

L’uomo, che stava percorrendo un sentiero nei pressi del rifugio Adamoli, situato lungo i pendii dell’Alpe Cuvignone, improvvisamente è scivolato finendo in un dirupo. Sul posto erano arrivati i volontari del Soccorso Alpino del CNSAS Lombardo – XIX Delegazione Lariana, i vigili del fuoco del distaccamento di Luino e gli operatori della Croce Rossa di Gavirate, che avevano provato a raggiungere l’uomo.

Sfortunatamente, però, l’uomo si trovava in una zona impervia e così è stato necessario l’arrivo dell’elisoccorso da Milano che, dopo aver rintracciato il 71enne, con l’aiuto del Soccorso Alpino e dei vigili del fuoco, lo ha vericellato sul velivolo.

Grave il trauma cranico riportato dal signore, che era stato trasportato in codice rosso al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Circolo di Varese dove, dopo alcuni giorni di coma irreversibile, è spirato nella giornata di oggi.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127