Corsica | 29 Dicembre 2019

Corsica: in aumento le prenotazioni per i traghetti e gli hotel

I dati parlano chiaro e vedono l'isola francese come una delle meta di riferimento più importanti per le vacanze al mare. Numerose le prenotazioni degli italiani

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Una delle mete turistiche estive che continua a crescere tra gli amanti del mare è, sicuramente, la Corsica. Spesso considerata un’alternativa meno costosa alla Sardegna, la Corsica si è affermata negli ultimi anni come un vero e proprio punto di riferimento, come testimonia anche il boom di prenotazioni riscontrato in hotel e traghetti.

Basti considerare, infatti, che molte compagnie stanno intensificando il numero di traghetti da e per la Corsica, a testimonianza del ritrovato interesse dei turisti per questa meta. Allo stesso modo anche le strutture ricettive stanno confermando degli ottimi tassi di prenotazione da parte dei turisti italiani che sembrano aver riscoperto la Corsica come meta di riferimento per le vacanze al mare.

Traghetti e aerei per la Corsica. Uno dei mezzi più utilizzati per raggiungere la Corsica è sicuramente il traghetto per via della sua versatilità e per l’essere, in assoluto, il mezzo più economico. Inoltre per i viaggiatori italiani, si tratta di un mezzo particolarmente comodo in quanto sono garantiti collegamenti durante tutto l’anno con partenze dai porti di Savona, Livorno e Genova.

In alternativa al traghetto si può optare per l’aereo mezzo che garantisce la possibilità di raggiungere l’isola in appena 1 ora dai principali aeroporti italiani a patto, ovviamente, di essere pronti a spendere molto di più e di non aver bisogno di portare con se il proprio veicolo (o di noleggiarne uno sul posto).

Le spiagge più belle della Corsica. Una volta scelto il nostro mezzo di trasporto per raggiungere la Corsica è arrivato il momento di goderci le sue incredibili bellezze naturali. Bonifacio rappresenta, sicuramente, una delle mete più affascinanti anche per via della bellissima spiaggia della Tonnara, una delle località più amate dai surfisti per via del vento che tende, solitamente, a colpire questo tratto di costa.

Sempre nei dintorni di Bonifacio troviamo la meravigliosa spiaggia di Piantarella, caratterizzata da un mare cristallino e da un fondale prettamente sabbioso. La spiaggia di Piantarella è più protetta dai venti e, proprio per questo, si adatta decisamente meglio a chi vuole godersi il mare in pieno relax.

Spostandosi verso Porto Vecchio si arriva alla Baia di Rondinara, soluzione ideale per chi viaggia con figli al seguito. Si tratta di una meravigliosa baia dalla perfetta forma di una mezza luna. Qui ci si può tuffare nelle sue meravigliose acque calme e cristalline. Un piccolo paradiso dove rilassarsi e scattare delle meravigliose foto.

Infine non possiamo non citare l’incredibile spiaggia di Santa Giulia, una lunga lingua di sabbia bianca e finissima caratterizzata da un mare piuttosto basso. Non a caso si tratta di una delle scelte preferite dalle famiglie.

Dove dormire in Corsica. Come abbiamo detto le strutture ricettive della Corsica offrono un ottimo compromesso tra qualità e risparmio. Si possono prenotare ottimi hotel prsso le località più belle dell’isola ad un costo più o meno simile alle località di mare italiane. In linea di massima il consiglio è di optare per un hotel, qualora si volesse usufruire di tutti i servizi che strutture attrezzate possono offrire.

Qualora si volesse risparmiare, invece, è possibile optare per residence o campeggi. Con i residence si hanno meno servizi rispetto ad un hotel ma si spende sicuramente di meno e si ha maggiore flessibilità (specialmente se si viaggia in gruppo o nel caso di famiglie con bambini). Il campeggio resta, ovviamente, la soluzione più economica per visitare la Corsica e restare a contatto con la natura.

Argomenti: , , ,

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127