Dumenza | 17 Ottobre 2019

Dumenza, un bagno di folla per l’ultimo saluto ad Alfio Recupero

Ieri i funerali del compianto brigadiere capo, spirato lunedì sera a 60 anni a causa di un malore improvviso. Grande commozione e cordoglio da parte della comunità

Una chiesa gremita ieri pomeriggio, quella di San Giorgio di Runo a Dumenza, con centinaia e centinaia di persone che hanno voluto omaggiare Alfio Recupero, brigadiere capo dei carabinieri della Compagnia di Luino, che lunedì sera è stato colpito da un malore improvviso lasciando un vuoto tra i suoi cari.

A celebrare il funerale, davanti a parenti, amici e colleghi di una vita, è stato don Daniele, che ha ricordato il 60enne osservando i numerosi partecipanti alle esequie, a dimostrazione di quanto Alfio fosse ben voluto da tutti i suoi conoscenti.

Come ricordato ieri, il brigadiere capo, originario di Biancavilla (Catania), si era arruolato nei carabinieri nel 1979, andando in pensione nel 2013, e dopo il congedo avvenuto a Luino ha iniziato ad impegnarsi per la comunità del territorio entrando a far parte dell’Associazione Nazionale dei Carabinieri.

Grande il cordoglio da parte di tanti suoi colleghi carabinieri che non sono voluti mancare all’ultimo saluto, in un silenzio che lo ha accompagnato durante tutte le esequie, prima che la salma proseguisse verso la cremazione.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127