Varese | 12 Ottobre 2019

CdA Alfa, Forza Italia incalza ancora: “Sconcertante l’accordo tra Lega e Pd”

I forzisti provinciali criticano ulteriormente: "La speranza è che tutto possa essere chiarito negli incontri che Forza Italia avrà con gli altri gruppi"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Si è riunito ieri, sabato 11 ottobre, il Comitato provinciale di Forza Italia ed ha registrato, dicono con sconcerto, che il voto dell’assemblea dei sindaci per l’elezione dei membri mancanti del Cda di Alfa ha evidenziato un accordo inedito tra la Lega ed il Partito Democratico.

“Fedeli come siamo all’idea politica di formazione di centro-destra – spiegano i forzisti varesini -, ci auguriamo che sia stato solo un ‘colpo di sole’ e non che ci sia invece da parte della Lega la volontà unilaterale di interrompere l’accordo politico esistente tra tutte le forze di centro-destra che hanno sostenuto lealmente fino ad oggi l’amministrazione provinciale e soprattutto il presidente Antonelli“.

“La speranza è che tutto possa essere chiarito negli incontri che Forza Italia avrà con gli altri gruppi – continuano -. In attesa di tale chiarimento il Comitato provinciale ha condiviso l’intenzione espressa dal capogruppo in Provincia Marco Riganti e dal consigliere provinciale Simone Longhini di autosospendersi dall’esercizio delle deleghe loro assegnate, contestualmente convinti della necessità che la Provincia di Varese sia governata da una coalizione di centro-destra”.

“Nel contempo – concludono i membri provinciali di Forza Italia – pur apprezzando le intenzioni espresse da molti amministratori di diversi comuni della nostra Provincia di assumere iniziative similari, il Comitato provinciale li invita ad astenersene in attesa delle decisioni che potranno essere assunte solo dopo gli incontri previsti con gli altri partiti”.

Forza Italia aveva già espresso nella giornata di ieri tutte le perplessità sulle nuove nomine in un comunicato stampa inviato alla nostra redazione.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127