Cadegliano Viconago | 9 Ottobre 2019

Al via il Premo letterario “Ti scrivo questa lettera…”: quest’anno si parte dal Lazio

Il concorso riservato a giovani scrittori dai 9 ai 19 anni, partirà dall’Istituto Comprensivo Leonardo Da Vinci vincitore del premio scuola della scorsa edizione

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Ai nastri di partenza la quinta edizione del premio letterario “Ti scrivo questa lettera…”, riservato ai giovani scrittori dai 9 ai 19 anni, che per il 2019 inizierà con una grande novità. Quest’anno infatti, l’apertura del concorso prenderà il via da Guidonia, in provincia di Roma, ospitata dall’Istituto Comprensivo Leonardo Da Vinci, vincitore del premio scuola della quarta edizione.

“Abbiamo pensato di inaugurare la nuova edizione riconoscendo il merito della scuola che ha avuto il maggior numero di premiati fra i suoi alunni partecipanti, segno di un livello qualitativo eccellente e di una particolare attenzione che il corpo docente di questo istituto ha voluto dedicare al tema della lettera, che è lo specifico del nostro Premio” spiega Aleksandra Damnjanovic, la presidente dell’Associazione Culturale “La Rondine” di Cadegliano Viconago, organizzatrice e anima del Premio.

Il tema di questa edizione si presta a coniugare alla presentazione del concorso anche quella del romanzo di Cristiano Parafioriti, giurato del Premio letterario, che cita nel titolo della sua opera “D’amore e di briganti” proprio l’argomento della lettera che i ragazzi dovranno inviare al concorso: una ”Lettera d’amore” (a una persona cara, a un luogo del cuore, a qualcosa che per me è prezioso).

“In pieno accordo con il Comitato Organizzativo e la giuria tecnica abbiamo voluto ampliare il concetto di ‘amore’ – chiarisce ancora la presidente Damnjanovic – per non limitarlo all’aspetto romantico, che sarebbe ingiustamente penalizzante per la platea dei nostri scrittori più piccoli, ma anche ai luoghi che ci sono cari, alle persone a cui vogliamo testimoniare il nostro affetto e perché no, agli oggetti, ai nostri amici animali, ai giocattoli… e chi più ne ha, più scriva”.

L’Associazione “La Rondine” è particolarmente grata alla dottoressa Gabriella Di Marco, Dirigente Scolastico del Da Vinci, per l’organizzazione della conferenza stampa rituale per il lancio del Premio nella cornice della scuola da lei diretta, che ha partecipato con tanto entusiasmo e successo alla scorsa edizione ma anche alle edizioni precedenti del concorso. Si ringrazia inoltre il docente Gerardo Caggiano, referente per il progetto all’interno dell’Istituto già da diversi anni, per il costante entusiasmo e impegno.

Un grazie di cuore poi, da parte dell’associazione, allo scrittore e storico Cristiano Parafioriti la cui presenza aggiunge prestigio a questo incontro con la presentazione del suo primo romanzo, pubblicato dopo le due raccolte di novelle, “Era il mio paese“ e “Sicilitudine”, già tradotte in 14 lingue.

Oltre agli inviati delle testate locali sono le riprese di Daria Gilli, giornalista di Rete55 a dare il giusto risalto all’inizio di questa quinta ed esaltante cavalcata fra le lettere d’amore dei ragazzi dai 9 ai 19 anni di tutte le scuole e gli istituti d’Italia, di Serbia e del Canton Ticino, che si aggiungeranno alle oltre 2.500 missive giunte al concorso con le passate edizioni.

Appuntamento quindi all’Auditorium dell’Istituto Comprensivo Leonardo Da Vinci a Guidonia, alle ore 10.30 del 14 ottobre, per l’evento patrocinato dal Comune di Guidonia Montecelio che interverrà con un rappresentante dell’Amministrazione.

Per maggiori informazioni sul concorso è possibile seguire la pagina Facebook Premio Letterario La Rondine.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127