Luino | 22 Settembre 2019

Lavori sulla statale tra Luino e Maccagno, disagi per almeno 400 giorni

L'annuncio dei lavori, con cantieri lungo quattro viadotti a Colmegna, prevede un investimento di Anas pari a 9 milioni di euro. Martedì incontro in Comune a Luino

L’annuncio di Anas, relativo ai lavori volti a riqualificare quattro viadotti sulla Strada statale 394 a Colmegna, per un importo superiore ai 9 milioni di euro, che avranno una durata di 400 giorni e saranno avviati nelle prossime settimane, hanno cominciato a creare, sin da subito, i primi malumori.

Ad essere colpiti, infatti, a causa dei cantieri che saranno posizionati lungo la 394, saranno centinaia e centinaia di frontalieri che ogni giorni si muovono dall’alto Varesotto, percorrendo l’arteria che conduce al valico di Zenna per raggiungere il posto di lavoro in Canton Ticino.

Per questa ragione i sindaci di Luino, Andrea Pellicini, e di Maccagno con Pino e Veddasca, Fabio Passera, preoccupati, dopo la riunione in Prefettura a Varese con i rappresentanti di Anas, hanno indetto una riunione martedì pomeriggio alle ore 14.30, a Palazzo Serbelloni, dove incontreranno gli amministratori locali e tutte le forze dell’ordine del territorio per capire come gestire la situazione dei lunghi interventi che saranno effettuati.

In totale, infatti, si tratta di uno degli interventi più corposi di Anas in tutta Regione Lombardia, con 1,2 chilometri di lunghezza complessiva dei viadotti che saranno interessati dai lavori. Al vaglio dei Comuni del territorio, ci sarà la possibilità di trovare soluzioni adeguate nei trasporti, probabilmente puntando sulla strada tra Colmegna e Dumenza, sulla navigazione o su un’implementazione del sevizio ferroviario da Luino a Locarno e Bellinzona, per non creare disagi cospicui ai frontalieri.

Vuoi lasciare un commento? | 1

Una replica a “Lavori sulla statale tra Luino e Maccagno, disagi per almeno 400 giorni”

  1. Rolo ha detto:

    400 giorni per 1200 metri?? Considerato che una delegazione cinese verrà in visita alla CCIAA di Varese ( https://www.luinonotizie.it/2019/09/22/camera-di-commercio-dalla-cina-per-investire-sul-territorio-della-provincia-di-varese/248593) e considerato che fanno mega ponti in 43 ore, perché non delegare a loro i lavori? Magari oltre a risparmiare tempo e denaro quelli dell’ANAS potrebbero anche apprendere qualcosa, o no? https://video.repubblica.it/mondo/cina-grandi-opere-ma-veloci-doppio-ponte-sostituito-in-43-ore/219831/219032

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127