Luino | 29 Agosto 2019

“Da Nanni a Legnano…”, Checco Pellicini celebra il maestro Svampa nel cuore di Luino

Sabato una serata all'insegna del teatro, della canzone popolare e del cabaret ricordando lo storico fondatore de I Gufi. Appuntamento in via Cavallotti dalle 21

Tempo medio di lettura: 1 minuto

In via Cavallotti, nel cuore del centro storico luinese, Francesco Pellicini presenta sabato, 31 agosto, l’evento dal titolo “Da Nanni a Legnano… di Luino, ma di padre pisano”.

Teatro, canzone e cabaret si uniscono nello spettacolo che il comico e musicista della città lacustre, accompagnato dal fratello Paolo alla chitarra, da Fazio Armellini alla fisarmonica e da Thomas Graziani al pianoforte, dedica alla figura di Nanni Svampa, fondatore degli storici Gufi, icona del cabaret milanese e fautore della canzone popolare meneghina.

Svampa, venuto a mancare nell’agosto di due anni fa, all’età di settantanove anni, scoprì artisticamente Checco Pellicini, all’epoca ventenne. L’ospite della serata, che si svolgerà negli stessi luoghi che hanno fatto da cornice all’emozionante rassegna “Notte di note”, coglie così l’occasione per raccontare con un appassionante tributo non solo la vita del maestro, ma anche i tratti distintivi e più esilaranti del celebre teatro di lago.

L’appuntamento in via Cavallotti è alle ore 21. In occasione dell’evento la strada sarà oggetto di temporanee modifiche della circolazione, come si apprende da un’ordinanza emessa dal settore amministrativo del comune.

Divieto di fermata dalle 20 alle 24, con doppio senso di circolazione fino al civico 23, con accesso ed uscita da via Carlo Porta e con accesso e uscita da via Pellegrini, consentito solo ed esclusivamente al personale delle attività e ai residenti.

Foto di copertina © Francesco Muzzopappa

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127