EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Stresa | 27 Agosto 2019

Furti, minacce e aggressioni ai negozianti in riva al lago, in manette due 20enni

Protagonisti dello spiacevole episodio due ventenni della provincia di Varese, fermati dai carabinieri dell'Unità Nautica. A riportare la notizia VareseNoi

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Due ventenni della provincia di Varese sono stati arrestati con le accuse di di furto aggravato e rapina impropria dai carabinieri di Stresa, dopo aver derubato due commercianti e aggreditone un’altra, per giunta minacciandola di morte.

L’episodio è avvenuto nel pomeriggio di ieri, quando in primis i due giovani hanno preso di mira un negozio di alimentari, mentre successivamente hanno colpito un negozio di abbigliamento. I 20enni dal primo negozio hanno portato via un cellulare, mentre nel secondo hanno provato a rubare la borsa della titolare, la quale accorgendosene, mentre i due scappavano, li ha raggiunti.

La donna è stata aggredita e minacciata di morte mentre un passante l’ha difesa intervenendo in suo soccorso. Fortunatamente, allertati dalle urla, sono intervenuti tempestivamente i carabinieri di Stresa che…

Per continuare a leggere la notizia su “VareseNoi”, cliccare qui.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127