Alto Varesotto | 6 Agosto 2019

Reddito di cittadinanza: ecco in quanti lo ricevono nel luinese e in tutto l’alto Varesotto

Nei cinquanta paesi presi in esame tra il medio e l'alto Varesotto solo 941 le richieste accolte dall'INPS. Ieri la pubblicazione dei dati dopo tre mesi dal debutto

Tempo medio di lettura: 3 minuti

A tre mesi di distanza dall’avvio del progetto riguardante il reddito di cittadinanza, l’ormai noto contributo pubblico concesso temporaneamente dallo Stato ai cittadini che non riescono a trovare lavoro e a reinserirsi nel sistema, l’INPS nella giornata di ieri ha aggiornato il numero delle domande accolte in tutti i Comuni della penisola. Stando a quanto si apprende dall’Istituto di Previdenza, l’importo mensile medio finora è di 526 euro al mese.

La distribuzione delle card, invece, denota l’emissione del 61% delle card totale in favore di persone che vivono al Sud e nelle Isole, mentre al Nord il dato si ferma al 24% e nel Centro Italia non va oltre il 15%. Del totale, nel 90% dei casi i fondi vanno a cittadini italiani, mentre solo il 6% dei redditi di cittadinanza sono diretti ad extra-comunitari con permesso di soggiorno, il 3% è destinato a cittadini europei e l’1% ai familiari.

Guardando alle regioni, al primo posto della classifica sulle richieste troviamo la Campania, con più di 172mila richieste, e la Sicilia che si attesa invece sulle 161mila domande. A seguire, invece, ci sono il Lazio (93.048), la Lombardia (90.296) e la Puglia (90.008), mentre infondo a questa speciale graduatoria vi sono il Friuli Venezia Giulia, la Basilicata, il Trentino Alto Adige e la Valle d’Aosta.

Prendendo in esame, invece, cinquanta paesi del medio-alto Varesotto (diciannove sul Verbano e territorio luinese, diciassette tra il Ceresio e la Valmarchirolo, dieci in Valcuvia e quattro nel medio-Verbano) sono diversi i dati a sorprendere, territorio nel quale da tempo seguono questo aspetto sociale anche gli attivisti pentastellati luinesi.

In totale, su una popolazione pari a oltre 142mila abitanti, sono meno di mille le domande di reddito di cittadinanza accolte dall’INPS sul territorio, precisamente 941, suddivise in 374 nel luinese e sul Verbano, 353 richieste nei paesi del Ceresio e della Valmarchirolo, 86 in Valcuvia e, infine, 128 domande nel Medio Verbano. Il paese con le più alte richieste accolte, in proporzione agli abitanti, è Cadegliano Viconago, con l’1,15%, segue  Gemonio con l’1,01%, mentre spiccano anche Laveno Mombello, con il 0,99% e Luino che si ferma allo 0,93%.

Di seguito le richieste accolte, Comune per Comune, sui redditi di cittadinanza che saranno destinati ai cittadini suddivisi paese per paese.

Nel luinese e sul Verbano 374 domande accolte su 50319 abitanti: Agra 1 (399 abitanti), Brezzo di Bedero 3 (1203 abitanti), Brissago Valtravaglia 4 (1220 abitanti), Castelveccana 16 (1996 abitanti), Cremenaga 4 (815 abitanti), Curiglia con Monteviasco 1 (177 abitanti), Dumenza 9 (1491 abitanti), Ferrera di Varese 3 (716 abitanti), Germignaga 27 (3936 abitanti), Grantola 10 (1262 abitanti), Laveno Mombello 87 (8703 abitanti), Leggiuno 20 (3775 abitanti), Luino 136 (14472 abitanti), Maccagno con Pino e Veddasca 18 (2616 abitanti), Mesenzana 9 (1544 abitanti), Montegrino Valtravaglia 8 (1474 abitanti), Monvalle 10 (1944 abitanti), Porto Valtravaglia 7 (2354 abitanti), Tronzano Lago Maggiore 1 (222 abitanti).

Nel Ceresio e nella Valmarchirolo è questa la situazione (353 domande su 63320): Arcisate 66 (9995 abitanti), Besano 19 (2581 abitanti), Bisuschio 14 (4341 abitanti), Brusimpiano 8 (1215 abitanti), Cadegliano Viconago 25 (2161 abitanti), Clivio 4 (1962 abitanti), Cuasso al Monte 23 (3593 abitanti), Cugliate Fabiasco 16 (3097 abitanti), Cunardo 19 (2967 abitanti), Induno Olona 39 (10265 abitanti), Lavena Ponte Tresa 34 (5747 abitanti), Marchirolo 31 (3450 abitanti), Marzio 1 (352 abitanti), Masciago Primo 2 (304 abitanti), Porto Ceresio 19 (2943 abitanti), Viggiù 23 (5270 abitanti), Saltrio 10 (3077 abitanti).

Ecco i dati relativi alla Valcuvia (86 domande su 11577 abitanti): Azzio 4 (711 abitanti), Bedero Valcuvia 1 (666 abitanti), Brinzio 3 (806 abitanti),  Casalzuigno 21 (1357 abitanti), Cassano Valcuvia 4 (668 abitanti), Castello Cabiaglio 3 (588 abitanti), Cuveglio 19 (3348 abitanti), Cuvio 15 (1655 abitanti), Orino 10 (846 abitanti), Rancio Valcuvia 6 (932 abitanti).

Nel Medio Verbano, infine, ecco le domande accolte per i redditi di cittadinanza (128 domande su 17473 abitanti): Besozzo 61 (9027 abitanti), Brenta 11 (1697 abitanti), Cittiglio 26 (3885 abitanti), Gemonio 30 (2864 abitanti).

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127