Germignaga | 24 Luglio 2019

La Mondiscia e i Premaggi, storia di una palude scomparsa

Esisteva un'area di pesca tra Germignaga e Voldomino, frequentata dalla famiglie nobili e ricca a livello di avifauna. Se ne parla stasera alla Colonia elioterapica

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Un laghetto tra Germignaga e Voldomino con diritti di pesca riservati agli utenti: non è una suggestione degli appassionati o un sogno nel cassetto per il futuro, ma una realtà. Soltanto che appartiene alla storia del territorio. I laghetti a dire la verità erano due, e venivano frequentati dalle famiglie nobiliari della zona. Esistono a riguardo diversi documenti, riportati tra le pagine di alcuni libri o su mappe particolarmente datate.

A raccontarlo è poi la pagina Facebook “Germignaga, ricordi dal passato“, che attraverso Renzo Fazio – studioso ed esperto delle vicende locali – ha organizzato per la serata di oggi, in collaborazione con La Campagna – l’evento dal titolo “La Mondiscia e i Premaggi, storia di una palude scomparsa“, che si rifà proprio agli aspetti sopra citati e mira ad approfondirli mediante gli studi appositamente compiuti.

Tra questi figura inoltre il contributo di Fabio Saporetti, del Gruppo Insubrico di Ornitologia, che presenterà i dati relativi ad un anno di osservazioni sull’avifauna compiuti nei medesimi luoghi, dove sono state avvistate più di centoventi specie differenti.

L’appuntamento per saperne di più è alle ore 20.45 presso l’ex Colonia elioterapica di via Bodmer, con ingresso libero. Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle storie di “Germignaga, ricordi dal passato”, cliccare qui.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127