Luino | 21 Luglio 2019

Guido Petter, da Luino un “Maestro di psicologia e di vita”

Intenso il ricordo di Franca Tessari nel suo “Guido Petter maestro di psicologia ... ma non solo”. Il libro è disponibile contattano l'ANPI di Luino

Tempo medio di lettura: 2 minuti

(Fonte Eco del VaresottoFranca Tessari ha scritto un intenso ricordo di Guido Petter (1927 – 2011), partigiano e studioso di fama internazionale, nel suo “Guido Petter maestro di psicologia … ma non solo” (Marwan, pp. 31), dove ha saputo tratteggiare l’operato di Petter evidenziando il suo percorso come studioso ma soprattutto la sua grande umanità.

Petter nacque a Colmegna, frazione di Luino, e frequentò le scuole medie proprio a Luino prima di andare a studiare a Milano, ospite di una zia materna. Lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale entrò prepotente nella sua vita che ne fu stravolta. Ancora ragazzo, decise di raggiungere i partigiani in Val d’Ossola assumendo il nome di battaglia di Renzo. Furono quegli anni, dal 1943 al 1945, a renderlo uomo e le sue scelte saranno sempre condizionate dai valori che apprese combattendo per la libertà.

Se sul piano professionale ebbe grandi riconoscimenti, divenne docente universitario, scrisse numerosi libri scientifici e divulgativi che gli diedero una grande notorietà, sul piano umano Petter si distinse sempre per la granitica onestà e la grande forza d’animo che lo accompagnarono sino alla fine. La sua generosità lo portò sempre verso l’altro, dal salvataggio di un coetaneo dall’annegamento quando era un ragazzo, alla sua vicinanza agli studenti con i quali tesseva un rapporto di fiducia e di rispetto.

Attraversò momenti bui durante il biennio 1978-79, a causa di aggressioni verbali, scritte e persino fisiche in un clima volto a sminuire l’importanza de- gli studi accademici, ma seppe fronteggiare la drammatica situazione con autorevolezza e coraggio, tanto da essere definito “due volte partigiano”.

È giusto e doveroso ricordarlo forte, intraprendente, ricco di umanità e capace di lavorare sempre per il bene degli altri, sino allo stremo, lui che salutava l’arrivo di ogni giorno “come un dono prezioso e importante, per immergersi quotidianamente in attività piace- voli e significative, utili a sé e agli altri …”. Guido Petter, maestro di psicologia e di vita.

Il libro può essere richiesto all’A.N.P.I. di Luino.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127