Grantola | 14 Luglio 2019

Anche a Grantola i bambini colorano e inaugurano le panchine contro il bullismo

Continua l'attività di sensibilizzazione dell'associazione Anemos, questa volta all'oratorio del paese. Anna Marsella: "Un grazie per la disponibilità a don Cristian"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Prosegue anche in queste calde giornate d’estate l’attività dell’associazione Anemos che, dopo le iniziative portate avanti nel corso dell’anno scolastico, dove sono state coinvolte decine e decine di studenti delle scuole elementari e medie di Luino, Germignaga e Maccagno con Pino e Veddasca, ha collaborato con la parrocchia di Grantola per sviluppare un’altra tappa del progetto riguardante la sensibilizzazione alla lotta contro il bullismo sui giovani del territorio.

“Anche quest’anno abbiamo voluto realizzare il nostro progetto educativo in oratorio e siamo stati accolti da don Cristian, parroco di Grantola – commenta la responsabile di Anemos Lombardia, Anna Marsella -. Insieme alla dottoressa Beatrice Filippi e alla nostra volontaria Monia Voltan, abbiamo interagito con i ragazzi di quinta elementare e di prima media con i quali abbiamo svolto sia attività laboratoriali sia educative. I giovani hanno partecipato entusiasti alle nostre proposte, gradendo quanto fatto”.

Alla fine del percorso sono state così personalizzate e colorate di turchese due panchine all’interno del parco e del prato dell’oratorio, grazie al lavoro e alla buona volontà dei giovani partecipanti armati di pennelli e colori.

“Un piccolo tocco di colore, per un segno tangibile nella loro educazione. Vogliamo ringraziare il parroco per la sua disponibilità, per la collaborazione e per la sua generosità”, conclude Anna Marsella, che con tutto il suo staff sta già progettando le iniziative che partiranno a settembre.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127