Germignaga | 26 Giugno 2019

Germignaga, fervono i preparativi per la “Sagra dell’Agone”

Appuntamento sabato e domenica al Boschetto per una due giorni tra specialità di lago e intrattenimento. Sabato lo spettacolo dei fuochi dal parco, ecco il programma

Torna puntuale a Germignaga la storica Sagra dei Pescatori, oggi più comunemente nota come Sagra dell’Agone, in programma per il weekend nelle giornate di sabato 29 e domenica 30 giugno, con inizio nel giorno di festa dei SS. Pietro e Paolo, come vuole la tradizione.

Una tradizione che ha radici lontane per la comunità germignaghese, dove la pesca è stata per molto tempo una delle principali risorse economiche del paese, essendo l’agone tra le specie tipiche dei grandi laghi prealpini, presente dunque in abbondanti quantità anche nelle acque del lago Maggiore.

L’evento, promosso dalla Pro Loco, ha goduto di un successo particolarmente ampio nell’edizione della scorsa estate e ritorna con il connubio tra cucina, intrattenimento e musica dal vivo nella due giorni del Boschetto, che si aprirà sabato sera alle ore 19. Il menù, proposto dallo stand gastronomico della Pro Loco, sarà composto da agoni fritti, agoni in carpione, alborelle fritte e fritto di lago. Alle ore 21 spazio ai balli con Monika Chiaris e a partire dalle 22.30, anche dal parco germignaghese sarà possibile assistere al grande spettacolo dei fuochi d’artificio sul lago.

Domenica l’appuntamento con la sagra ripartirà alle ore 12 con il pranzo, e poi nuovamente alle 19 per la cena. Alle 21, infine, ancora musica dal vivo e balli con il collettivo Romina Music. Per eventuali aggiornamenti consultare la pagina Facebook dedicata all’evento.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127