Varese | 23 Giugno 2019

Numeri da record per “Le Macchine di Leonardo” a Varese

La mostra ha celebrato il 500esimo anniversario della morte del grande genio italiano. Oltre mille presenze, tra cui molti turisti stranieri di passaggio

Tempo medio di lettura: 1 minuto

E’ terminata la mostra “Le Macchine di Leonardo da Vinci”, curata da Fabrizia Buzio Negri, nel progetto Leonardo 500 Varese, in partenariato con il Comune di Varese, evento ideato per celebrare il 500esimo anniversario della morte del grande genio italiano.

Dal giorno dell’inaugurazione e nei 13 giorni effettivi di apertura della sempre affollata Sala Veratti, sede della mostra, oltre mille le presenze, fino alla cifra finale di 1047.

Le 34 macchine esposte, arrivate dalla ben nota Collezione Candusso che le ha realizzate, tutte funzionanti e corredate dai disegni di Leonardo sulle molteplici tematiche (il volo, l’idraulica, il sollevamento, la guerra, la meccanica), anche attraverso i cartelli esplicativi e i video della loro costruzione, hanno catturato l’interesse di un pubblico molto vario.

Dai conoscitori esperti ai semplici ammiratori della multiforme pionieristica mente leonardesca, sono arrivati in Sala Veratti pure turisti stranieri di passaggio, famiglie al completo, studenti e piccoli allievi di scuole materne. Soddisfatto anche il Sindaco Davide Galimberti, sostenitore del progetto e tra i primi ad apprezzare direttamente l’iniziativa espositiva.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127