EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 26 Maggio 2019

Luino, “Palazzo Verbania chiuso di mattina, manca personale. Che fine farà l’ufficio turistico?”

Ad una settimana dall'inaugurazione le critiche dai consiglieri di minoranza Agostinelli, Compagnoni, Nogara e Petrotta sugli orari di apertura e sull'ufficio turistico

Tempo medio di lettura: 3 minuti

“Palazzo Verbania è una grande opera restituita nel suo splendore alla comunità grazie ad una serie di accordi amministrativi tra Comune e Regione che ne hanno permesso il bel restauro, ne diamo atto volentieri, ma vogliamo fare alcune considerazioni importanti che nulla tolgono al lavoro fatto”. Inizia così una lunga nota inviata dai consiglieri di minoranza Pietro Agostinelli, Franco Compagnoni, Enrica Nogara e Giovanni Petrotta, ad una settimana dal weekend di inaugurazione avvenuta tra sabato e domenica scorsa, quando sono stati circa mille i visitatori che hanno scelto di scoprire il “nuovo” Verbania.

“Il cartello posto su Palazzo Verbania in merito agli orari di apertura dello stabile – spiegano i consiglieri di minoranza -, con le relative lamentele di chi vi si trovava fuori venerdì mattina, ha incuriosito noi come consiglieri di minoranza a voler capire perché al mattino non è possibile visitarlo e questo fino al 26 maggio. Qualche domanda in Municipio ha fatto rilevare come ci siano difficoltà nel reperire personale per mantenerlo aperto giornalmente e tutto il giorno per essere visitato dai tanti turisti che, lo ha hanno ricordato lo stesso sindaco e vice sindaco di Luino, stanno affollando la Città. Questo soprattutto il giorno di mercato, il mercoledì, dove con il mercato vi è dal primo mattino un afflusso di turisti e quale miglior biglietto da visita dopo anni di lavori e impegni economici per questo risultato”.

“Abbiamo poi colto sul sito del Comune di Luino appena rifatto – criticano ulteriormente Agostinelli, Compagnoni, Nogara e Petrotta – che a Palazzo Verbania, almeno per due giorni settimanali, verrà trasferita l’attività di Info Point che attualmente si trova presso nell’Ufficio turistico (IAT) di viale della Vittoria, ex distributore di benzina trasformato per l’occasione ed inaugurato il 31 luglio 2014. Quel restauro è stato effettuato con soldi pubblici con un investimento di 160 mila euro: 133 mila finanziati dal GAL e 27 mila dal Comune di Luino. Atteso che secondo noi una Città turistica deve avere un ufficio preposto operativo sempre, mentre questo è chiuso tre giorni settimanali, domenica compresa, abbiamo notato che venerdì e sabato l’attività di questo ufficio si trasferisce a Palazzo Verbania”.

All’interno del Comune – affermano ancora i consiglieri di minoranza – vi è chi dice che lo IAT si trasferirà proprio nel prestigioso edificio appena restaurato e sede degli importanti e blasonati archivi di Piero Chiara e Vittorio Sereni? È così? Palazzo Verbania sarà adibito a IAT temporaneo o permanente? E dello stabile di Viale della Vittoria che ne sarà? Il Comune ha emesso un concorso che scade il 3 giugno per reperire due persone a tempo parziale, 24 ore settimanali per tre anni, per l’accoglienza turistica. Queste persone lavoreranno poi anche al Verbania? Non è un segreto che è stato chiesto anche ai dipendenti comunali di andare a presidiare le sale del palazzo in attesa della chiusura del bando che servirà per trovare un gestore”.

“Abbiamo diverse considerazioni su questo punto – concludono i quattro rappresentanti della minoranza -: non ci si poteva pensare prima dell’apertura al pubblico a questo aspetto? I dipendenti comunali e quelli delle forze di Polizia locale chiamati a fare da portieri allo stabile per mantenerlo aperto qualche ora al giorno, verranno retribuiti con straordinari pagati dalla collettività? Quanto incideranno poi i loro turni di riposo sulle effettive mansioni che essi svolgono a favore della collettività, atteso che è nobilissimo compito quello di rimanere a controllare chi entra e chi esce dal Verbania? Visto che il cartello riporta quegli orari di apertura e chiusura fino al 26 maggio, che accadrà dopo? A proposito del futuro, esiste un cartellone estivo di incontri per il Verbania? Sarà stata certo concertata un’apertura importante con appuntamenti di prestigio visto che la data dell’inaugurazione è stata resa nota in consiglio comunale il 26 febbraio 2019. E’ possibile conoscere e informare la cittadinanza di questi eventi?”. (Foto di Ivano Aglieri)

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127